Rende Calcio

Trocini: «Juve Stabia in salute, ma il Rende non vuole fermarsi»

Il tecnico del Rende pronto ad affrontare una trasferta ostica. Trocini, ancora senza Porcaro e Ricciardo, perde anche Coppola. «Siamo una squadra che dà fastidio a tutte».

Castellammare di Stabia rappresenta un’altra prova di maturità per il Rende di Brunello Trocini. La trasferta al Menti, sul nuovo sintetico realizzato nelle ultime settimane, è il viatico giusto per blindare una classifica divenuta importante e tenere a debita distanza la zona playout. E’ questo l’obiettivo dei biancorossi, canditati fortemente a vestire i panni di sorpresa fino al termine della stagione.

«Siamo una quadra che dà fastidio – spiega Trocini – Ce lo riconoscono e ce lo riconosciamo noi stessi. Ci riempie d’orgoglio, ma abbiamo bisogno di alcune cose da mettere in campo di settimana in settimana, altrimenti faremmo fatica contro chiunque».

Il trainer biancorosso ha convocato 21 giocatori, ma nell’elenco non figurano Porcaro che sconterà l’ultimo turno di squalifica, Ricciardo alle prese con lo stiramento ormai da qualche settimana e gli acciaccati Felleca e Coppola. Trocini, pertanto, davanti a Forte schiererà Sanzone, Pambianchi e Marchio, con Viteritti e Blaze laterali di centrocampo. In cabina di regia il solito Laaribi, ai suoi lati Rossini e Franco: Boscaglia stavolta dovrebbe accomodarsi in panchina. Davanti spazio alla coppia del momento Vivacqua-Actis Goretta, con l’argentino alla ricerca del gol.

«La Juve Stabia è in salute – aggiunge Trocini – inoltre è reduce da una vittoria meritata ottenuta contro l’Akragas in trasferta. I gialloblù sono pieni di entusiasmo, anche perché ritornano a giocare nel proprio stadio. Questo clima influirà molto sulla voglia dei nostri avversari, ma noi stiamo bene e siamo vogliosi di continuare a fare risultato».

Per Trocini è stata una settimana particolare: per tre giorni infatti è stato a Coverciano per il corso allenatori. «E’ un percorso di crescita necessario, magari in un periodo non proprio azzeccato – chiude il tecnico del Rende – Lasciare la squadra per tre giorni a settimana è durissima, però ho grande fiducia nello staff nel mio staff e nel senso di responsabilità dei ragazzi». (Giulio Cava)

RENDE (3-5-2): Forte; Sanzone, Pambianchi, Marchio; Viteritti, Rossini, Laaribi, Franco, Blaze; Actis Goretta, Vivacqua. A disp.: De Brasi, Calvanese, Germinio, Boscaglia, Modic A, Modic M, Piromallo, Godano, Gigliotti, Novello. All.: Trocini 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina