Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il presidente Coscarella: «Il Rende attende fiducioso il corso della giustizia»

Il presidente Coscarella: «Il Rende attende fiducioso il corso della giustizia»

La società biancorossa ha divulgato una breve nota dopo il deferimento che pomeriggio ha messo i bastoni tra le ruote al Lorenzon. 

Il Rende Calcio, dopo essere stato deferito al Tribunale Nazionale Federale nel primo pomeriggio, ha diramato una breve nota con cui il presiedete Coscarella «prende atto con estrema serenità della richiesta di deferimento – si legge – La società confida nell’iter della giustizia sportiva per dimostrare la propria buona fede».

Intanto è Viteritti che fa il punto della situazione per ciò che concerne l’aspetto sportivo. «Nonostante i tre punti persi a Castellammare – sottolinea il laterale del Rende – abbiamo giocato bene e cercheremo di fare bene contro la Sicula Leonzio».

Alle porte c’è un ciclo terribile per i biancorossi che incontreranno in sette giorni la Sicula Leonzio in casa, il Trapani in Sicilia e il Monopoli di nuovo al Lorenzon: «Sono tre match duri, ma penseremo ad una gara alla volta – chiude Viteritti – Noi non guardiamo la classifica e cercheremo di fare del nostro meglio. I punti arrivano grazie alle prestazioni fornite dal collettivo. Seguiamo Trocini, seguiamo le sue idee, e abbiamo intenzione di andare avanti così».

Related posts