Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, stesse facce di Lecce. C’è solo un dubbio dopo la rifinitura

Cosenza, stesse facce di Lecce. C’è solo un dubbio dopo la rifinitura

Braglia usa il condizionale, ma il francese farà di tutto: «Baclet dovrebbe essere disponibile, io l’ho convocato». Nella lista anche Bruccini e il rientrante Tutino.

«Baclet dovrebbe essere disponibile, io l’ho convocato». Piero Braglia apre in conferenza stampa all’utilizzo del calciatore francese dal 1’ contro il Fondi domani pomeriggio. L’attaccante questa mattina ha sostenuto con i compagni la rifinitura, svolta a porte chiuse, e con la giusta protezione al capo non è escluso scenda in campo dall’inizio. Il condizionale è d’obbligo soltanto perché lo ha usato il tecnico stesso, altrimenti i dubbi sarebbero tutti fugati circa la sua presenza al fianco di Mendicino.

In attacco, infatti, non sono previste novità. «Tutino parte dalla panchina – ha aggiunto Braglia – ma insieme a Caccavallo è un calciatore che ci tornerà molto utile». Alle spalle delle due punte ci sarà come al solito Mungo, dal quale il titolare della panchina del Marulla si aspetta «qualcosa in più quando il Cosenza gioca in casa».

A centrocampo piena conferma per il trio formato da Statella, Loviso e Calamai. «Statella sta crescendo – aggiunge Braglia – mentre Bruccini ha bisogno di giocare e domani verrà in panchina. Palmiero non lo conoscevo e mi sono affidato all’esperienza di Loviso visto che dovevo fare delle scelte. Luca avrà comunque la sua chance al pari degli altri compagni. In generale sono contento del pacchetto dei centrocampisti».

In difesa, infine, Idda e Dermaku faranno muro come al solito davanti a Saracco, mentre sulle corsie laterali l’unico ballottaggio è vissuto da Pinna e D’Orazio. Dall’altra parte, a destra, ci sarà Corsi. Questo l’elenco dei convocati: tra i giovani figura Stranges e non Liguori.

PORTIERI: Perina, Saracco
DIFENSORI: Boniotti, Corsi, D’Orazio, Dermaku, Idda, Pascali, Pasqualoni, Pinna
CENTROCAMPISTI: Bruccini, Calamai, Gaudio, Loviso, Mungo, Palmiero, Statella
ATTACCANTI: Baclet, Caccavallo, Stranges, Mendicino, Tutino

Related posts