Tutte 728×90
Tutte 728×90

Catania e Trapani accorciano sul Lecce. Tabellini e voti dopo la 12° giornata di Serie C/C

Catania e Trapani accorciano sul Lecce. Tabellini e voti dopo la 12° giornata di Serie C/C

Catania a valanga sul Bisceglie, mentre il Trapani supera l’Akragas di misura. Volano Rende e Francavilla, l’Andria ferma il Lecce. 

Nella dodicesima giornata del campionato di Serie C girone C il Cosenza non va oltre il pari in casa contro il Fondi. Rossoblù in vantaggio nel primo tempo con un gran gol di Mungo, Pari degli ospiti a pochi minuti dalla fine con Nolè. La capolista Lecce si salva in extremis nel derby contro la Fidelis Andria. Padroni di casa in vantaggio con Lattanzio, pari dei salentini al 90′ con Riccardi. Tutto facile per il Catania che liquida con un perentorio 4-1 il Bisceglie. Mattatore del match Curiale autore di una doppietta. Nessun problema per il Trapani che con il minimo sforzo batte di misura l’Akragas. Il gol vittoria porta la firma di Silvestri nel primo tempo. Il Matera agguanta il pari a tempo scaduto contro la Juve Stabia. Vespe in vantaggio nella prima frazione di gioco con Viola, pari dei padroni di casa con Scognamillo nel finale. Vittoria di misura del Francavilla contro il Catanzaro. Il gol vittoria che regala i tre punti alla formazione pugliese è di Maccarone nei primi minuti di gioco. Con lo stesso risultato il Rende liquida la pratica Sicula Leonzio grazie ad una rete di Laaribi nel primo tempo. Colpaccio della Paganese che espugna per 3-2 il terreno di gioco del Siracusa. Mattatore del match Scarpa, per i campani, autore di una doppietta. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Casertana e Reggina. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)


CATANIA-BISCEGLIE 4-1
CATANIA (3-5-2):
Pisseri 5.5; Blondett sv (4′ pt Di Grazia 7 (40′ st Rossetti sv), Tedeschi 6, Bogdan 6 (40′ st Lovric sv); Semenzato 6, Caccetta 6.5, Biagianti 6, Mazzarani 6.5 (33′ st Aya 6), Marchese 6 (33′ st Djordjevic 6); Russotto 6, Curiale 7.5. A disp.: Martinez, Esposito, Lovric, Manneh, Lodi, Fornito, Ripa, Correa. All.: Cristiano Lucarelli 6
BISCEGLIE (3-4-3): Crispino 5; Delvino 6 (22′ st Markic 6), Petta 5.5, Jurkic 6; Risolo 6, Boljat 5.5 (1′ st Toskic 6), Lugo Martinez 6 (15′ st D’Ancora 6), Raucci 5 (15′ st Migliavacca); Azzi 6, Jovanovic 6 (22′ st Vrdoljak), Montinaro 6. A disp.: Vassallo 6, Alberga, Partipilio, Gabrielloni. All.: Nunzio Zavettieri 5
ARBITRO: Nicolò Cipriani di Empoli
MARCATORI: 3′ pt Curiale (C) 7′ pt Di Grazia (C), 38′ pt Curiale (C), 14′ st Jovanocic (B), 36′ st Russotto (C)
NOTE: pomeriggio sereno, terreno di gioco in condizioni non ottimali. Spettatori: 8000 circa. Ammoniti: Boljat. Angoli: 6-3 per il Catania. Recupero: 2′ pt – 3′ st


COSENZA-FONDI 1-1 
COSENZA (4-3-1-2): Saracco 5.5; Corsi 5.5, Dermaku 5.5, Idda 5,5, D’Orazio 5.5; Statella 5.5, Loviso 5.5 (35’ st Pascali sv), Calamai 5,5; Mungo 7 (31’ st Bruccini 5); Mendicino 5 (25’ st Caccavallo 5), Baclet. A disp.: Perina, Boniotti, Pasqualoni, Pinna, Trovato, Palmiero, Stranges, Tutino. All.: Braglia 4.5
FONDI (4-3-1-2): Elezaj; 6 Maldini 5.5, Vastola 5.5, Ghinassi 5.5 (35’ st Corvia 6), Paparusso 5.5 (29’ st Pompei 6); De Martino 5 (1’ st Vasco 6), Quaini 5, Ricciardi 5.5; Corticchia 5 (11’ st Ciotola 6.5); Nolè 7, Mastrpietro 5 (11’ st De Sousa 5.5). A disp.: Cojocaru, De Leidi, Tommaselli, Addessi, Corvia, Pezone, Serra. Al.: Mattei 6
ARBITRO: D’Ascanio di Ancona
MARCATORI: 38’ pt Mungo (C), 43’ st Nolè (F)
NOTE: Spettatori totali 1705 di cui 947 paganti. Incasso di 8.726 euro più la quota abbonati di 2.983 euro. Espulso al 20’ st Quaini (F) per gioco falloso; Ammoniti: Nolè (F), Corsi (C), Ghinassi (F); Angoli: 5-4 per il Fondi; Recupero: 1’ pt – 5’ st


MATERA-JUVE STABIA 1-1
MATERA (3-4-3):
Golubovic 6; Buschiazzo 6 (13′ st Salandria 6.5), De Franco 6, Scognamillo 7; Angelo 6.5, Urso 7, De Falco 7, Sernicola 5.5 (22′ st Maimone 5.5); Strambelli 6.5 (4′ st Battista 5.5), Giovinco 6, Casoli 6. A disp.: Tonti, Mittica, Mattera, Sartore. Allenatore Auteri 6
JUVE STABIA (4-4-2): Branduani 7.5; Nava 6, Bachini 6 (13′ st Alleivi 6), Morero 6.5, Crialese 5; Lisi 6.5 (18′ st Strefezza), Viola 7, Matutè 6, Canotto 5.5 (33′ st D’Auria 6); Simeri 6, Paponi 5.5 (18 st Calò 5). A disp.: Bacci, Polverino, Capece, Costantini, Redolfi, Gaye. Allenatori: Caserta e Ferrara 6
ARBITRO: Massimi di Termoli 5.
MARCATORI: 37′ pt Viola, 48′ st Scognamillo
NOTE: Spettatori 2500 circa (incasso non comunicato). Espulso: al 37′ st Crialese per doppia ammonizione. Al 38′ pt allontanato dalla panchina il preparatore atletico del Matera, Di Mauro. Ammoniti: De Falco, Mattista, Branduani, Viola e Matutè. Angoli: 11-4 per il Matera. Recupero: 0′ pt – 7′ st


SIRACUSA-PAGANESE 2-3
SIRACUSA (4-2-3-1):
Tomei 5.5; Daffara 5, Magnani 6, Giordano 5, Liotti 6; Spinelli 6, Toscano 5.5 (15′ st Bernardo 6); Grillo 5.5 (27′ st Mangiacasale 6), Catania 6, Mazzocchi 5.5 (14′ st Sandomenico 6); Scardina 6. A disp.: D’Alessandro, Punzi, Di Grazia, Vicaroni, De Vito, Palermo, Mancino, Parisi, Plescia. All.: Bianco 5.5
PAGANESE (4-2-3-1): Galli 6; Picone 6 (45′ st Garofalo sv), Piana 6.5, Meroni 6, Pavan 6; Tascone 7 (41′ st Ngamba sv), Carcione 6.5; Talamo 6 (46′ st Negro sv), Scarpa 7, Cesaretti 7 (42′ st Carini sv); Regolanti 6. A disp.: Comis, Marone, Bensaja, Maiorano, Baccolo, Buxton. All.: Favo 6.5
ARBITRO: Gualtieri di Asti
MARCATORI: 5′ pt (rig.) e 10′ st Scarpa (P), 13′ st Cesaretti (P), 16′ st Scardina (S), 38′ st Magnani (S)
NOTE: Spettatori 1000 circa. Espulso al 31′ st Daffara (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Liotti, Giordano, Spinelli, Sandomenico, Catania, Picone, Scarpa. Angoli 4-3 per il Siracusa. Recupero: 2′ pt – 5′ st


VIRTUS FRANCAVILLA-CATANZARO 1-0
VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2):
Albertazzi 6; Prestia 6.5, Maccarrone 7, Agostinone 6.5; Albertini 6.5, Mastropietro 6 (26′ st Folorusnho 6), Biason 6.5 (29’st Buono 6), Sicurella 6, Di Nicola 6 (43’st Madonna sv); Ayina 5.5 (20′ st Valotti 5.5), Saraniti 6 (43’st Gallù sv). A disp.: Battaiola, Scarafile, Delvecchio, Sicurella, Monaco, Giampaolo, Viola, Madonia. All.: D’Agostino 6.5
CATANZARO (3-4-3): Nordi 6; Riggio 5.5, Sirri 6, Gambaretti 5.5 (42’st Anastasi sv); Nicoletti 5.5, Benedetti 6, Onescu 6.5, Zanini 5.5; Kanis 6 (28’st Falcone 6), Infantino 6.5, Letizia 5.5 (42’st Puntoriere sv). A disp.: Marcantognini, Pellegrino, Marchetti, Imperiale, Di Nunzio, Marin, Falcone, Lukanovic. All.: Dionigi 6
ARBITRO: Pasciuta di Agrigento
MARCATORI: 7′ pt Maccarrone
NOTE: Spettatori 1000 circa con 100 ospiti. Ammoniti Albertini, Biason, Sirri, Letizia, Gallù. Angoli 5-3 per la Virtus Francavilla. Recupero: 2′ pt – 5′ st


 CASERTANA-REGGINA 0-0
CASERTANA (4-3-1-2):
Cardelli 6; D’Anna 6, Rainone 6, Polak 6, Galli 6; Carriero 4.5 (44′ st Colli sv), Rajcic 5.5, De Rose 5; De Marco 5 (17′ st Marotta 6); Turchetta 6, Alfageme 4. A disp.: Avella, Ferarra, Finizio, Lorenzini, Marotta, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio, Colli. All.: D’Angelo 6
REGGINA (4-3-1-2): Cucchietti 5.5; Pasqualoni 6, Di Filippo 6, Laezza 4, Porcino 6; Marino 6 (37′ st Solerio sv), Mezavilla 6.5, De Francesco 5.5 (37′ st Garufi sv); Fortunato 6 (24′ st Gatti 6); Tulissi 5 (28′ st Di Livio sv), Bianchimano 5.5. A disp.: Licastro, Turrin, Tazza, Auriletto, Amato, Bezziccheri, Silenzi, Sparacello. All.: Maurizi 6
ARBITRO: Carella di Bari 6
NOTE: Spettatori 1000 circa. Espulsi al 20′ st Alfageme e Laezza per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Di Livio, Cucchietti, Carriero, De Rose, Fortunato, De Marco, Turchetta. Angoli 5-1 per la Casertana; Recupero: 3′ pt – 3′ st


TRAPANI-AKRAGAS 1-0
TRAPANI (3-5-2):
Fulan 6; Silvestri 6.5, Pagliarulo 6, Legittimo 6; Visconti 6; Bastoni 6, Maracchi 6.5 (28′ st Steffè sv), Palumbo 6.5, Marras 7; Reginaldo 6 (17′ st Evacuo 6), Murano 6 (34′ st Fazio sv). A disp.: Pacini, Ferrara, Bajic, Dambros, Canino, Minelli. All.: Calori 6
AKRAGAS (3-5-2): Vono 6; Mileto 6, Pisani 6, Danese 6 (28′ Gjuci sv); Scrugli 6 (34′ st Saitta sv), Navas 6 (24′ st Carrotta 6), Bramati 6 (34′ st Caternicchia sv), Longo 5.5, Russo 5.5; Parigi 6, Moreo 6. A disp.: Lo Monaco, Franchi, Rotulo, Iorio, Petrucci, Greco, Canale. All.: Di Napoli 6
ARBITRO: De Angeli di Abbiategrasso
MARCATORI: 23′ pt Silvestri
NOTE: Spettatori paganti 3806 per un incasso, compresa la quota abbonati, di euro 23.517,05. Presenti una trentina di sostenitori ospiti. Ammoniti: Silvestri, Mileto, Moreo, Russo, Furlan. Angoli 8-2 per il Trapani. Recupero: 0′ pt – 5′ st


FIDELIS ANDRIA-LECCE 1-1
FIDELIS ANDRIA (3-5-2):
Maurantonio 6.5; Celli 6, Rada 6, Tiritiello 6 (1′ st Allegrini 6); De Giorgi 6, Esposito 6.5 (44′ st Barisic sv), Quinto 5.5, Matera 6 (33′ st Bottalico sv), Curcio 6.5; Scaringella 6.5 (20′ st Nadarevic 6), Lattanzio 7. A disp.: Cilli, Barisic, Minicucci, Ippedico, Di Cosmo, Paolillo. All.: Loseto 6.5
LECCE (4-3-1-2): Perucchini 6; Ciancio 5.5 (11′ st Pacini 5.5), Cosenza 5.5, Riccardi 6.5, Di Matteo 6; Caturano 6, Arrigoni 5.5, Armellino 6 (29′ st Torromino sv); Mancosu 5.5; Lepore 5.5, Di Piazza 5. A disp.: Chironi, Vicino, Costa Ferreira, Valeri, Magelaitis, Drudi, Lezzi, Dubickas, Tsonev, Gambardella. All.: Liverani 5
ARBITRO: Camplone di Pescara
MARCATORI: 6′ st Lattanzio (FA), 47’ st Riccardi (L).
NOTE: Serata fresca, terreno in buone condizioni. Spettatori 2000 circa (1019 abbonati) per un incasso non comunicato. Ammoniti: Lattanzio, Curcio, Riccardi. Angoli: 3-3. Recupero: 0′ pt – 4′ st


RENDE-SICULA LEONZIO 1-0
RENDE (3-5-2): Forte 6,5; Sanzone 6,5, Pambianchi 6,5, Marchio 6; Viteritti 6,5, Rossini 6,5, Laaribi 6,5, Gigliotti 6,5 (33’ st Boscaglia sv), Blaze 6,5; Vivacqua 6 (45’ st Modic M. sv), Actis Goretta 6 (32’ st Godano sv). A disp.: De Brasi, Piromallo, Germinio, Coppola, Porcaro, Novello, Calvanese, Modic A., Carbone. All.: Trocini 6,5
SICULA LEONZIO (3-5-2): Narciso 6; Gianola 5,5, Camilleri 5,5, Aquilanti 5; De Rossi, D’Angelo 5,5 (1’ st Bollino 6), Esposito 5,5 (37’ st Bonfiglio sv), Gammone 5 (14’ st Ferreira 5,5), Squillace 5,5; Marano 5,5, Arcidiacono 5. A disp.: Ciotti, Pollace, Monteleone, Giuliano, Cozza, Russo, Davì, De Felice, La Cagnina. All.: Rigoli 5,5
MARCATORI: 34’ pt Laaribi
ARBITRO: Luciani di Roma 1
NOTE. Spettatori: 406 paganti, 114 abbonati. Incasso di 2440 euro (quota abbonati inclusa). Al 41’ st allontanato il tecnico ospite Pino Rigoli. Ammoniti: Gammone (S), Camilleri (S), Pambianchi (R), Forte (R). Angoli: 4-4. Recupero: 0’ pt – 6’ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it