Tutte 728×90
Tutte 728×90

Olympic Rossanese devastante. Cinquina alla Brutium

Olympic Rossanese devastante. Cinquina alla Brutium

La capolista travolge la Brutium Cosenza in un incontro a senso unico. A segno Petrone, poi Zangaro e De Giacomo con una doppietta a testa.

Non c’è stata partita e il divario è sembrato così netto che nemmeno se si rigiocasse dal 1’ la Brutium Cosenza avrebbe speranze di portare a casa un punto. L’Olympic Rossanese ha calato un pokerissimo pesante, legittimando il punteggio con una gara tenuta saldamente in pungno dall’inizio alla fine.

Il match si è giocato al “Pasquale Castrovillari” di Acri e, come detto, non ha avuto storia. La resistenza degli ospiti dura circa 15’, in cui i rossoblù ospiti hanno tentato qualche sortita senza trovare fortuna. Subito dopo la capolista ha iniziato a guadagnare campo e a far valere il suo migliore tasso tecnico. Salandria e Petrone ci provano, ma la Brutium si difende con ordine. Al 23’ l’Olympic Rossanese passa. De Giacomo scatta in profondità raccogliendo un filtrante e viene travolto da Salvati, giovane pipelet all’esordio. Vito Zangaro gonfia la rete e porta in vantaggio i suoi. Il raddio al 35’. Sempre Zangaro si incarica della battuta di un calcio piazzato. Coglie la traversa, ma De Giacomo è pronto sul tap-in: 2-0 e squadre negli spogliatoi.

Chi si aspetta una risposta dalla Brutium nella ripresa resta deluso, anzi sono gli ionici a colpire a ripetizione. Passano pochi minuti e un assist di Tramontana permette a Zangaro di firmare il 3-0 e la sua personalissima doppietta. Al 16’ il 4-0. Villella fa quello che vuole sulla sinistra e serve una palla a De Giacomo che va solo spinta dentro. E’ Petrone al 39’, infine, a mettere il punto alla fantastica giornata dell’Olympic Rossanese che raccoglie gli applausi scroscianti dei propri sostenitori. Clicca qui per risultati e classifiche della nona giornata.

 

Il tabellino:
OLIMPYC ROSSANESE: Ramunno 6,5 ( 34’st Visciglia 6), Curatolo 7, Granata 7, Mirabelli 7, Salandria 7, Zangaro V. 7,5 ( 32’ st Argirò 6), Villella 7 ( 25’st Conte 6), Tramontana 7 ( 20’st Morrone C. 6), Petrone 7,5, Gallo 7, De Giacomo 7 (17’ st Patera 6). In panchina Morrone D., Vasso. All. Pacino 7,5
BRUTIUM COSENZA: Salvati 5,5 ( 37’pt Gardi 6), De Rose 5,5 (37’pt Laruso 6), Marsico 5,5, Irace 5,5, Ponzio 5,5, Coscarelli 5,5, Scarlato 6, De Giacomo 5,5 (37’pt Russo 6), Filareti 5,5, Attanasio 5,5( 14’st Principato 5,5), Basile 5,5( 1’st Martucci 5,5). In panchina Lo Feudo, Fiumara. All. Filareti 5
ARBITRO: Torchia di Cz 7 ( Codispoti e Camardi)
MARCATORI: 23’ pt Zangaro (rig.), 35’ pt De Giacomo, 6’ st Zangaro, 16’ st De Giacomo, 39’ st Petrone
NOTE: spettatori 200 circa, rappresentanza ospite, ammonito Salvati ( B), Angoli: 3-1 per l’Olympic Rossanese, Recupero: 1’ pt – 3’ st.

 

Related posts