Eccellenza

Trebisacce: soliti errori. Il Sersale gliene rifila due

Passo indietro per gli uomini di Malucchi dopo la bella vittoria contro la Paolana della settimana scorsa. I giallorossi del Sersale passano con un gol per tempo. Trebisacce al penultimo posto.

 

Giornata nuova storia vecchia. Il Trebissace non riesce a dare continuità alla bella vittoria ottenuta domenica scorsa, tra le mura amiche, contro la Paolana. D’accordo, al cospetto della terza della classe si poteva anche mettere in preventivo una battuta d’arresto, ma perdere in questo modo fa male al morale. Si perché probabilmente è il morale, è la testa e non le gambe, quello che sta incidendo ad oggi il percorso del Trebisacce. Tornando ancora al raffronto del match contro la Paolana, i ragazzi di Malucchi avevano dimostrato voglia e reazione ed hanno raggiunto l’intera posta in palio; oggi invece, i soliti svariano difensivi (ormai troppo di routine), finiscono per risolvere in favore del Sersale una gara destinata probabilmente allo 0-0.

Padroni di casa cinici e spietati, ospiti “generosi” in difesa che vengono puniti sistematicamente ad ogni regalo concesso agli avversari. Scozzafava insacca con un tiro da fuori area a metà primo tempo; poi Fuck, sul finale, salva sulla linea sugli sviluppi di un corner per il Sersale, dopo un altro pasticcio della difesa trebisaccese. Nella ripresa, succede anche in questo caso poco o nulla. I sussulti si hanno solo nel finale, quando cioè Staglianò mette in ghiaccio la partita, proprio a ridosso del recupero. Sul risultato già acquisito, Galantucci è l’ultimo ad arrendersi ma su una conclusione a botta sicura spedisce fuori.

Nella giornata in cui non si registrano pareggi, proprio Paolana ed Aurora, vittoriose, scavalcano i Delfini in classifica, relegandoli nuovamente al penultimo posto. Diventa di fondamentale importanza la sfida del prossimo turno contro il fanalino di coda Luzzese. (Ufficio Stampa Asd Trebisacce)

SERSALE-TREBISACCE 2-0

Marcatori: 23’pt Scozzafava, 44’st Staglianò

Sersale: Parrottino, Scalise, Corosiniti, Scozzafava, Staglianò, Caturano (40’st Torchia), Pugliese, Correnti (6’st Astorina), Tolomeo, Mittica (6’st Anellino), Ferrarelli. A disposizione: Mauro, Esposito, Carrozza, Ricci. All. Trapasso.

Trebisacce: Vitale, Filidoro (37’st Tufaro), Scarnato, Terranova, Fuck, Amerise (35’st Vinci), Danieli Vaz, Mazzei, Grisolia (17’st Greco), Galantucci, Maio. A disposizione: Affuso, Errico, Cirolla, Gallotta. All. Malucchi.

Note- Recupero: 2’pt e 5’st. Ammoniti: Scozzafava (S), Ferrarelli (S), Terranova (T).

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina