Tutte 728×90
Tutte 728×90

Amaco SpA, Posteraro ai dipendenti: «No allo sciopero, aperto al dialogo»

Amaco SpA, Posteraro ai dipendenti: «No allo sciopero, aperto al dialogo»

Il nuovo Amministratore Unico di Amaco SpA, Paolo Posteraro, apprende con grande meraviglia la notizia dell’annunciato sciopero dei dipendenti dell’azienda per il prossimo 4 dicembre.

Una meraviglia superata solo da quella per le motivazioni addotte dalle sigle sindacali che, nel recente incontro convocato dalla nuova dirigenza all’indomani dell’insediamento, hanno affermato l’esatto opposto di quanto contenuto nel comunicato stampa, apprezzando l’apertura e la collaborazione dimostrate.

Premesso che qualunque azienda in difficoltà, vere o presunte, ha bisogno più che di atti unilaterali di impegno e di partecipazione attiva e che comunque il diritto di sciopero va difeso e salvaguardato sempre e ad ogni costo, l’Amministratore Unico di Amaco Spa si augura che l’agitazione del prossimo 4 dicembre possa rientrare.

Da parte sua, conferma la piena disponibilità al continuo dialogo con le parti sociali, che come annunciato nell’incontro dello scorso 31 ottobre proseguirà con regolarità, e alla trasparenza assoluta nei confronti di lavoratori e sigle sindacali.

Per quanto concerne gli stipendi di ottobre, l’azienda ha già comunicato informalmente a lavoratori e sindacati che verranno erogati non appena la Regione provvedrà a versare quanto dovuto ad Amaco. Un versamento annunciato come imminente da giorni e ancora non eseguito nonostante il considerevole ritardo.

Related posts