Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Caccavallo dall’inizio? Rebus in mediana

Cosenza, Caccavallo dall’inizio? Rebus in mediana

Dalla rifinitura di questa mattina emersi spunti interessanti dalla cintola in su. Ecco come potrebbero sistemarsi i rossoblù nel match contro la Juve Stabia.

Rotazione o semplici esperimenti, Braglia questa mattina nel corso della consueta rifinitura del venerdì ha provato qualcosa di diverso. Non nel modulo, in quanto il 4-3-1-2 creato per esaltare Mungo è il dogma del momento, ma negli interpreti. Il tecnico dei Lupi, infatti, è probabile che concluda il mini-ciclo di tre match in sette giorni con un’ulteriore rotazione di uomini.

I reparti maggiormente interessati saranno centrocampo e attacco, visto che in difesa Pinna sembra aver superato la concorrenza di D’Orazio così come fatto a Siracusa. Dall’altra parte giocherà Corsi, mentre Idda-Dermaku comporranno la coppia di marcatori davanti al ritrovato Perina. Il pipelet andriese, infatti, già martedì si è ripreso la maglia da titolare tenuta in caldo da Saracco nelle precedenti apparizioni.

In mediana la sorpresa potrebbe giungere dalla cabina di regia. Braglia sta pensando di lasciarla vacante, sistemando Calamai a protezione della retroguardia con Bruccini e Statella ai suoi lati. Così facendo, il Cosenza guadagnerebbe in dinamismo su un terreno diventato difficile come quello del Marulla, ma perderebbe in qualità. L’alternativa, chiaramente, sarebbe Loviso (o Palmiero).

Infine, la prima linea. L’idea che sta balenando in testa al tecnico toscano è di dare una chance a Caccavallo. Il fantasista napoletano non ha brillato in avvio di stagione, si è infortunato ed ora è chiamato al riscatto. Domani potrebbe scoccare il suo momento di fianco a Baclet. Il francese pare di capire che sia diventato uno dei punti fermi della squadra, elemento da mandare sempre in campo anche se a mezzo servizio. Mendicino e Tutino le alternative di un collettivo chiamato a centrare il terzo risultato utile di fila. Il Cosenza, battendo la Juve Stabia, potrebbe vantarsi di aver ottenuto dieci punti in cinque match. Bella media, giusto? (Antonio Clausi)

Related posts