Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calamai: «Cosenza, i risultati ora arrivano grazie ad intensità e cattiveria»

Calamai: «Cosenza, i risultati ora arrivano grazie ad intensità e cattiveria»

Calamai è uno dei calciatori del Cosenza a cui Braglia rinuncia di rado. «Nella ripresa dopo il gol segnato alla Juve Stabia le cose si sono messe in discesa per noi».

Calamai è per Braglia uno di quei calciatori a cui rinuncia di rado. Dà equilibrio, muscoli e la sua propensione a spezzare le trame di gioco avversarie è quasi preziosa come un gol. Ieri pomeriggio è risultato uno dei migliori in campo, sfiorando anche il gol. «La parata di Branduani? Ho sbagliato io perché il tiro non era molto complicato da respingere» dice sorridendo.

Calamai analizza poi la partita del Cosenza. «Il campo non ci ha aiutato a giocare sulle sabbie mobili, ma non diamo la colpa al terreno di gioco. Forse prima del break ci siamo abbassati un po’ troppo, poi però siamo riusciti a venire fuori. Nella ripresa, invece, dopo il gol le cose si sono messe in discesa per noi».

Chiusura dedicata al buon ruolino di marcia che ultimamente i rossoblù hanno regalato ai propri sostenitori. «Con l’arrivo di Braglia è cambiato il modo di giocare – evidenzia Calamai prima di salutare – Nella prima parte di stagione non sono arrivati i risultati e ha purtroppo pagato il mister per tutti noi. Adesso invece, grazie ad intensità e cattiveria, stiamo strappando anche dei risultati importanti».

Related posts