Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lecce, Catania e Trapani ok. Tabellini e voti dopo la 15° giornata di Serie C/C

Lecce, Catania e Trapani ok. Tabellini e voti dopo la 15° giornata di Serie C/C

Il Lecce va sotto 0-2 con la Reggina e vince con un eurogol di Ciancio. Il Catania vince al 94′, mentre il Trapani ha vita facile. Vola il Rende, il Bisceglie rialza la testa.

Nella quindicesima giornata del campionato di Serie C girone C la capolista Lecce vince di rimonta tra le mura amiche contro la Reggina. Succede tutto nel primo tempo, alla doppietta di Bianchimano per gli amaranto rispondono Torromino, Ciancio e Tsonev per i salentini. Il Catania espugna il terreno di gioco della Juve Stabia per 1-0. Il gol vittoria per i rossoazzurri arriva al 90′ grazie a Mazzarani. Il derby pugliese tra Bisceglie e Monopoli se lo aggiudicano i padroni di casa per 2-1 grazie alle reti di Petta e Jovanovic. Tutto facile per il Trapani che batte per 3-1 il Francavilla. In gol per i siciliani Girasole, Reginaldo e Palumbo. Continua a sorprendere il Rende che batte tra le mura amiche il Matera per 2-0 grazie alla doppietta di Goretta. Nessun problema per la Fidelis Andria che rifila ben 5 reti all’Akragas. Mattatore del match per gli ospiti Scaringella autore di una tripletta. Finisce 2-2 la sfida tra Paganese e Fondi. Il gol del definitivo pareggio dei padroni di casa arriva a 10 minuti dalla fine con Cesaretti, in precedenza a segno i bomber Corvia e Nolè. Finisce 1-1 la sfida tra Sicula Leonzio e Casertana. Padroni di casa avanti grazie ad un gol di Bollino, pareggio degli ospiti nel finale con Padovan. La quindicesima giornata si chiuderà con il derby calabrese di oggi pomeriggio tra Catanzaro e Cosenza. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

LECCE-REGGINA 3-2
LECCE (4-3-1-2): Perucchini 6; Lepore 6, Cosenza 6, Riccardi 5.5, Ciancio 7.5; Armellino 6.5, Arrigoni 6.5, Mancosu 7; Tsonev 7 (29’ st Caturano 6); Torromino 7 (18’ st Drudi 6), Di Piazza 6.5 (36’ st Pacilli sv). A disp.: Chironi, Vicino, Valeri, Megelaitis, Gambardella, Dubickas. All.: Liverani 6.5
REGGINA (4-3-1-2): Cucchietti 5; Pasqualoni 5.5, Di Filippo 6, Solerio 6, Porcino 5.5; Marino 6 (9’ st Fortunato 5.5), Mezavilla 4.5, Garufi 5 (45’ st Sparacello sv); De Francesco 5.5; Tulissi 6.5 (9’ st Di Livio 5), Bianchimano 7. A disp.: Licastro, Turrin, Tazza, Auriletto, Gatti, Amato, Bezziccheri, Silenzi. All.: Maurizi 6
ARBITRO: Zingarelli di Siena
MARCATORI: 14’ e 25’ pt Bianchimano (R), 27’ pt Torromino (L), 30’ pt  Ciancio (L), 43’ pt Tsonev (L)
NOTE: serata fresca, terreno in buone condizioni, spettatori 6.000 circa. Ammoniti: De Francesco, Di Filippo, Arrigoni. Espulso Mezavilla (20’ st) per doppia ammonizione. Angoli: 4-1 per il Lecce. Recuperi: 2’ pt – 4’ st


MONOPOLI-BISCEGLIE 1-2
BISCEGLIE (4-3-3): Crispino 6; Delvino 6 (31’ st Migliavacca 6), Petta 6.5, Markic 5.5 (19’ st Giron 6), Jurkic 6; D’Ancora 5.5 (9’ st Risolo 6), Vrdoljac 6.5, Toskic 5.5 (19’ st Lugo Martinez 7); Partipilo 6, Jovanovic 6.5, Azzi 5 (31’ st Montinaro 6). A disp.: Vassallo, Alberga, Raucci, Gabrielloni, Boljat. All.: Zavettieri 6
MONOPOLI (3-5-2): Bifulco 6.5; Bei 5.5 (44’ st Souare sv), Ricci 5.5, Ferrara 5.5; Rota 6 (31’ st Bacchetti), Zampa 6, Scoppa 5.5 (47’ st Zibert sv), Sounas 6.5, Mercadante 5.5; Genchi 6, Paolucci 6.5 (44’ st Sarao sv). A disp.: Bardini, Gallitelli, Lobosco, Donnarumma, Tafa, Russo, Longo, Todisco. All.: Tangorra 6
ARBITRO: Prontera di Bologna
MARCATORI: 13’ st Paolucci (M), 18’ st Petta (B), 43’ st Jovanovic (B)
NOTE: Spettatori circa 1200 di cui 88 da Monopoli. Ammoniti: Zampa, Scoppa. Angoli: 4-4. Recupero: 0’ pt – 4’ st


AKRAGAS-FIDELIS ANDRIA 1-5 
AKRAGAS (3-5-2): Vono 5; Mileto 5, Danese 5, Pisani 5 (42′ pt Russo 5); Sepe 5.5, Saitta 5 (20′ st Franchi 6.5), Carrotta 5 (10′ st Gjuci 5), Vicente 5, Longo 5; Salvemini 6.5, Parigi 5 (10′ st Moreo 5). A disp.: Lo Monaco, Caternicchia, Ioio, Bramati, Rotulo, Canale. All.: Di Napoli 5
ANDRIA (4-3-3): Maurantonio 6; De Giorgi 7, Celli 6.5, Rada 7, Curcio 7.5; Esposito 7 (38′ st Bottalico sv), Piccinni 6.5 (37′ st Di Cosmo sv), Quinto 6; Barisic 6 (9′ st Scaringella 9), Lattanzio 6.5 (37′ st Croce sv), Nadarevic 6 (15′ st Manel 7). A disp.: Cilli, Allegrini, Colella, Ippedico, Paolillo. All.: Papagni 8
ARBITRO: Fontani di Siena
MARCATORI: 36′ pt Curcio (FA), 30′ st, 32′ st 35′ st Scaringella (FA), 48′ st Salvemini (A), 49′ st Manel (FA)
NOTE: Giornata di sole, spettatori 600. Ammoniti Lattanzio, Carrotta, Maurantonio. Angoli: 4-2 per l’Andria. Recupero: 3′ pt – 5′ st


JUVE STABIA-CATANIA 0-1
JUVE STABIA (4-2-3-1):
Branduani 6; Nava 6.5 (31′ st Dentice 5.5) Morero 6, Bachini 6, Crialese 6; Mastalli 5.5, Capece 5.5 (31′ st Calò 6); Canotto 5.5 (31′ st Berardi 6), Viola 7 (38′ st Matute 6.5), Lisi 5.5; Strefezza 5.5 (23′ st Simeri 6). A disp.: Bacci, Polverino, Awua, Allievi, Redolfi, Costantini, D’Auria. All.: Ferrara-Caserta 6
CATANIA (4-3-3): Pisseri 6; Semenzato 6, Aya 6, Bogdan 6, Marchese 6; Caccetta 5.5, Lodi 7, Biagianti 5.5 (18′ st Mazzarani 6); Russotto 6 (28′ st Rossetti 5.5), Ripa 5.5 (18′ st Curiale 6), Di Grazia 5.5 (18′ st Manneh 5.5). A disp.: Martinez, Tedeschi, Esposito, Bucolo, Fornito, Djordjevic, Lovric, Correia. All.: Lucarelli 6
ARBITRO: Volpi di Arezzo
MARCATORI: 49′ st Mazzarani
NOTE: Spettatori 1045, incasso 9086 euro. Espulso Morero a fine partita per proteste. Ammoniti: Bachini, Morero, Viola, Bogdan, Caccetta. Angoli: 8-4 per il Catania. Recupero: 0′ pt – 5′ st


PAGANESE-RACING FONDI 2-2 
PAGANESE (4-3-3): Galli 6; Pavan 6 (26′ st Della Corte 5.5), Meroni 5, Carini 6, Picone 6, Tascone 5, Baccolo 5.5, Scarpa 6.5, Talamo 5 (16′ st Cesaretti 6.5) Regolanti 4.5, Maiorano 5.5 (26′ st Bensaja 6). A disp.: Marone, Ngamba, Negro, Garofalo Piana, Buxton, Acampora. All.: Favo 5.5
RACING FONDI(3-5-2): Elezaj 6, Galasso 5.5 (30′ st Tommaselli sv), Vastola 5, Ghinassi 6, Paparusso 6, Ricciardi 6.5 (8′ st Lazzari 6.5), Vasco 6, De Martino 6, Nolè 6 (36′ De Sousa sv), Corvia 6.5 (30′ st. Pompei sv), Addessi 7. A disp.: Cojocaru, Maldini, Serra, De Leidi, Mastropietro, Ciotola All.: Mattei 6.5
ARBITRO: Rutella di Enna
MARCATORI: 14′ pt Carini (P), 10′ st Corvia (RF), 22′ Nolè (RF), 31′ st Cesaretti (P)
NOTE: Tempo soleggiato, campo in non perfette condizioni. Spettatori 500 circa. Espulsi: 35′ st Favo allenatore Paganese, Ammoniti: Vastola, Paparusso, Maiorano, Ghinassi, Nolè, Galasso, Tascone. Angoli: 3-2 per il Fondi. Recupero: 0′ pt – 4′ st


RENDE-MATERA 2-0
RENDE (3-5-2): Forte 7; Sanzone 6, Porcaro 6, Pambianchi 6; Godano 6.5 (23’ st Viteritti 6), Boscaglia 5.5, Laaribi 6, Gigliotti 6 (31’ st Franco sv), Blaze 6; Rossini 6.5 (39’ st Ricciardo sv), Actis Goretta 7.5 (23’ st Vivacqua 6). A disp.: De Brasi, Marchio, Piromallo, Germinio, Coppola, Calvanese, Modic A., Modic M.. All.: Ginobili 6.5
MATERA (3-4-3): Golubovic 6 (13’ st Tonti 6); Scognamillo 5, Buschiazzo 5, Sernicola 5.5; Salandria 5 (1’ st Maimone 5), Urso 5.5, De Falco 5.5, Casoli 5.5; Battista 5 (19’ st Còrado 5), Dugandzic 5.5 (1’ st Sartore 5), Giovinco 6.5. A disp.: Mittica, Dammacco. All.: Auteri 5.5
ARBITRO: Santoro di Messina
MARCATORI:
11’ pt e 10’ st (rig.) Actis Goretta
NOTE: Campo in buone condizioni di gioco. Spettatori: 644 presenze totali di cui 404 paganti, 114 abbonati, 126 da Matera. Incasso (inclusa quota abbonati) pari a 1730 euro) Ammoniti: Gigliotti (R), Tonti (M), Buschiazzo (M), Boscaglia (R), Forte (R), Maimone (M), Urso (M). Angoli: 4-2 per il Matera. Recupero: 0’ pt – 5’ st


SICULA LEONZIO-CASERTANA 1-1 
SICULA LEONZIO (3-5-1-1): Narciso 6.5; Gianola 6, Camilleri 5.5, Aquilanti 5.5; De Rossi 6 (24′ st Pollace 5.5), Marano 5.5 (26′ st D’Angelo 5.5), Esposito 5.5, Gammone 6.5, Squillace 5; Arcidiacono 6 (26′ st Bollino 6.5); Ferreira 5.5 (24′ st Tavares 5.5). A disp.: Ciotti, Granata, Giuliano, Cozza, Davì, De Felice, Russo, Bonfiglio. All.: Rigoli 5.5
CASERTANA (4-3-2-1): Cardelli 6; Galli 5.5 (24′ st Ferrara 5.5), Rainone 6, Polak 6, D’Anna 5.5; De Marco 6, Rajcic 5.5 (35′ st Cigliano sv), De Rose 6.5; Carriero 6.5, Marotta 6 (26′ st Padovan 7); Alfageme 5.5. A disp.: Benassi, Avella, Finizio, Lorenzini, Colli, Forte, Santoro, Minale, Tripicchio. All.: D’Angelo 6
ARBITRO: Maggioni di Lecco
MARCATORI: 32′ st Bollino (SL), 43′ st Padovan (C)
NOTE: Spettatori 800 circa. Ammoniti Rainone, Gammone, Aquilanti, Carriero. Angoli: 4-2 pr la Sicula Leonzio. Recupero: 0′ pt – 4′ st


TRAPANI-VIRTUS FRANCAVILLA 3-1
TRAPANI (3-5-2):
Furlan 6; Fazio 6.5, Pagliarulo 6, Silvestri 6; Visconti 5.5 (18′ st Rizzo 6), Girasole 6.5 (29′ st Steffè 6), Bastoni 6.5, Palumbo 6.5, Marras 6.5, Evacuo 6 (18′ st Reginaldo 6.5), Murano 5.5 (34′ st Dambros sv). A disp.: Pacini, Ferrara, Bajic, Taugourdeau, Canino, Minelli. All.: Calori 6.5
VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi 5.5; Abruzzese 6, Prestia 6, Pino 6; Agostinone 6.5, Sicurella 6, Buono 6 (17′ st Monaco 6), Mastropietro 6 (29′ st Ayina sv), Albertini 6 (40′ st Valotti sv); Saraniti 5.5, Madonia 6 (17′ st Viola 6.5). A disp.: Battaiola, Di Nicola, Delvecchio, De Toma, Gallu. All.: D’Agostino 6
ARBITRO: Vigile di Cosenza
MARCATORI: 10′ st Girasole (T), 23′ st Viola (VF), 25′ st Reginaldo (T), 38′ st Palumbo (T)
NOTE: Spettatori paganti 3480 per un incasso, compresa la quota abbonati, di euro 20.369,05. Ammoniti: Buono, Evacuo, Prestia, Sicurella, Palumbo, Bastoni, Abruzzese, Agostinone. Angoli 11-5 per il Trapani. Recupero: 1′ pt – 6′ st

Related posts