Tutte 728×90
Tutte 728×90

Actis Goretta, il Rende ha (ri)trovato il suo bomber: «Ero arrabbiato». Ecco il video dei gol

Actis Goretta, il Rende ha (ri)trovato il suo bomber: «Ero arrabbiato». Ecco il video dei gol

Gustavo Actis Goretta sabato con una doppietta ha regalato i tre punti al Rende. Ha trovato la prima marcatura stagionale dopo 1180 minuti: «Ho sempre sentito fiducia»

Ci sono volute 14 gare, 1180 minuti, affinché Gustavo Actis Goretta trovasse, al 10’ del primo tempo della gara contro il Matera, la sua prima realizzazione in questo campionato. Non solo è arrivato il primo gol, ma anche la prima doppietta, fondamentale per la vittoria contro la squadra bianco-azzurra.

Per Ginobili «Goretta inizia un altro campionato, ma prima di questa doppia marcatura ha sempre apportato il suo contributo alla squadra», lavorando soprattutto con il fisico per creare spazi e favorire gli inserimenti dei compagni in area. Tuttavia, il ruolo di un attaccante, per quali siano le sue caratteristiche (se è un cacciatore d’aria, attaccante falena o ariete da sfondamento), è comunque quello di centrare la porta e sabato Gustavo c’è riuscito, senza dimenticare che nella scorsa stagione fu il granaio di gol della truppa biancorossa (17 le reti in totale). «Sono felice per i due gol – dice parlando un italiano velato di argentino – ma sono contento per la squadra. I tre punti sono importanti per centrare il nostro obiettivo. Ero arrabbiato, ma tranquillo perché tutto l’ambiente mi mostrava fiducia, come se avessi segnato 10 gol».

OBIETTIVO FARE PUNTI. Le frasi di Goretta riflettono lo stato di spensieratezza del gruppo rendese. Pensare più di partita in partita, senza badare troppo alla classifica: «Non sapevo di preciso cosa potesse rivelare questo campionato – continua la punta argentina -. Noi pensiamo a fare punti. Se vinciamo o pareggiamo bene, se perdiamo male. Però pensiamo partita per partita a fare punti. Non teniamo conto della classifica. Il nostro unico obiettivo resta la salvezza».

IN VISTA DERBY. «Non prometto nulla in vista del derby contro il Cosenza. Prometto che cercherò di fare il più possibile gol – dice Goretta che aggiunge – La forza del Rende è il gruppo e la determinazione che mostriamo in campo, di partita in partita». E alla fine, quando i cronisti avevano terminato di formulare domande, dice sorpreso: «Finito?… E’ stato più difficile che fare gol…» scatenando le risate degli addetti ai lavori. (Giulio Cava)

Related posts