Tutte 728×90
Tutte 728×90

A Catania torna Saracco tra i pali. Tutino out anche con la Sicula

A Catania torna Saracco tra i pali. Tutino out anche con la Sicula

La squadra partirà domani mattina. Nel corso della rifinitura è toccato al baby Gaudio posizionarsi alle spalle di Mendicino e Liguori, ma non sono da esclduere altre novità.

Il Cosenza partirà domani mattina alla volta di Catania dove in serata affronterà gli etnei per i sedicesimi della Coppa Italia di Lega Pro. In campo Braglia proporrà una formazione ricca di seconde linee, preservando così i titolari in vista del match contro la Sicula Leonzio di sabato pomeriggio.

Il campionato, dopo il tracollo emotivo nel derby, assume un valore decisamente predominante e il turno di coppa è quasi come un ostacolo sul cammino dei rossoblù. Oggi pomeriggio il tecnico dei Lupi ha ricevuto la visita del presidente Guarascio durante l’allenamento. I due, che avevano già discusso dopo il ko di Catanzaro, si sono intrattenuti a chiacchierare a bordo campo.

Al Massimino dovrebbe tornare Saracco tra i pali, con la coppia Pascali-Pasqualoni a sua protezione. Sulle corsie laterali giostreranno Boniotti e Pinna visto che D’Orazio risente da una botta alla caviglia rimediata al Ceravolo in occasione del gol. Loviso opererà in cabina di regia, Calamai e Trovato ai suoi lati. Nel corso della rifinitura è toccato al baby Gaudio posizionarsi alle spalle di Mendicino e Liguori, ma non sono da esclduere altre novità.

Ha lavorato a parte Caccavallo che soffre del solito problema all’addutore, mentre Tutino salterà anche il match con la Sicula Leonzio. (a. c.)

Related posts