Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: multato il Catanzaro per il comportamento dei suoi tifosi

Giudice Sportivo: multato il Catanzaro per il comportamento dei suoi tifosi

La sanzione per i giallorossi è scaturita a causa dell’invasore fermato dalla polizia e dal comportamento dei distinti alle spalle delle panchine. Ecco il referto.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute del 20 e 21 Novembre 2017 ha adottato una serie di deliberazioni che non riguardano direttamente il Cosenza. Di seguito integralmente si riportano tutti i provvedimenti:

AMMENDE SOCIETA’:
1500 euro CATANZARO perché un isolato sostenitore, scavalcata la recinzione, entrava nel recinto di gioco prontamente fermato dalle forze dell’ordine; altri sostenitori lanciavano schizzi di liquido verso la panchina della squadra avversaria raggiungendo alcuni componenti della stessa (r.proc.fed.e cc).
1000 euro LECCE perché propri sostenitori durante la gara introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni, due dei quali venivano lanciati nel recinto di gioco, senza conseguenze; i medesimi intonavano un coro offensivo verso l’istituzione calcistica (r.proc.fed e cc)
500 euro CATANIA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze (r.proc. fed.).

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
DI NAPOLI RAFFAELE (AKRAGAS) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (espulso).

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
MEZAVILLA ADRIANO (REGGINA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario
MORERO SANTIAGO EDUARDO (JUVE STABIA) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro dopo il termine della gara.
CARRIERO GIUSEPPE MATTIA (CASERTANA), SICURELLA GIUSEPPE (VIRTUS FRANCAVILLA), SCOPPA FEDERICO MATIAS (MONOPOLI), NOLE‘ ANGELO RAFFAELE (FONDI)

Related posts