Altri Sport

Calcio Amatoriale, Lazio e Napoli sempre al comando in Serie A8

Napoli e Lazio vincono e convincono contro due dirette inseguitrici, confermandosi con merito alla testa della classifica del Serie A8 dopo le prime sette giornate, inseguono Cagliari e Spal. 

Lunedì va in scena il big match tra Lazio e Bologna, rispettivamente prima e terza in classifica; dopo un primo tempo equilibrato, durante il quale le due squadre pensano più a difendere che ad attaccare, si è assistito ad una seconda frazione spettacolare, ben giocata da entrambe le squadre e ricca di occasioni da rete. A spuntarla sono i biancocelesti che riescono ad andare in vantaggio al 39’ con Porco, Il Bologna non riesce a concretizzare la mole di gioco prodotta fino al 56’, grazie alla rete di Carbone, ma allo scadere Coscarella riporta in vantaggio la Lazio che si aggiudica l’incontro e tiene la testa della classifica

Il Cagliari deve sudare sette camice per ottenere la sua quinta vittoria consecutiva con un Crotone tosto e ben messo in campo, che lotta su ogni pallone dal primo all’ultimo minuto. Partono forte i sardi che vanno in vantaggio dopo soli 3 minuti con Bozzarello, poi la partita cala di intensità fino al goal del pareggio firmato da Gallo, il Cagliari reagisce subito e al 23’ si riporta in vantaggio con Gaudio, il primo tempo si conclude con il Crotone in attacco ma il risultato non cambia. La ripresa inizia allo stesso modo, Crotone arrembante e Cagliari che gioca di rimessa, l’impegno ripaga i pitagorici che riescono a pareggiare con Plastina al 39’ e sfiorano anche il vantaggio in un paio di occasioni. Al 52’ bomber Tuoto riporta il Cagliari in vantaggio e fisa il risultato sul punteggio di 3-2.

Mercoledì il primo derby di stagione tra Genoa e Sampdoria non si gioca causa indisponibilità dei blucerchiati. La partita viene assegnata a tavolino al Genoa. Il secondo incontro del giorno è Napoli – Roma, altro big match tra prima e terza del campionato. Anche in questo caso ha la meglio la capolista Napoli che batte gli avversari per 4-2. L’incontro parte subito a ritmi altissimi e al quinto e sesto minuto assistiamo ad un botta e risposta firmato da Esposito (NAP) e Cortese (ROM), le squadre giocano a viso aperto e al 12’ Leonetti porta in vantaggio il Napoli. Non ostante le tante occasioni si va al riposo senza altre reti. Nella ripresa la Roma parte subito forte ed agguanta il pareggio dopo quattro minuti con Cortese, ma paga lo sforzo ed il Napoli riesce a prendere possesso del campo segnando ben due reti con Leonetti al 39’ e 49’.

L’incontro del giovedì vede affrontarsi Torino e Fiorentina, partita inizialmente combattuta ed equilibrata, a metà primo tempo, Cordo porta in vantaggio la Viola con due goal in due minuti. Il Toro reagisce ed accorcia le distanza negli ultimi minuti di tempo con Mazza. La ripresa vedere sempre i granata in attacco e riescono a pareggiare con Pianini al 35’, cercando anche il vantaggio. Al quarantesimo minuto arriva la svolta della partita, Crispo, Armentano ed il solito Cordo in soli otto minuti stendono il Torino che non può più nulla. Sul finire di gara Garritano fissa il risultato sul 6-2 per la Viola.

Gli ultimi due incontri della settimana si giocano al venerdì. Nel primo match la Spal batte nettamente l’Inter per 3-1 e mantiene il terzo posto insieme al Cagliari. L’incontro è controllato interamente dagli spallini che si portano in vantaggio al 9’ con Emiliano Rossi e dopo solo un minuto raddoppiano con Tosto. A due minuti dal termine della prima frazione i nerazzurri hanno una reazione d’orgoglio e accorciano le distanze con Ebrima. La ripresa regala poche emozioni, la Spal controlla la partita e chiude i conti al 41’ con Fuoco. Il secondo incontro regala maggiori emozioni, grazie ad un maggior equilibrio tra le due compagini; Entrambe le squadre hanno cercato la vittoria segnando ben sette reti (sei delle quali nel secondo tempo), ben due reti sono arrivate nel recupero. A portarsi in vantaggio è il Verona all’undicesimo minuto con Gardi, che segna l’unica rete del primo tempo; il Sassuolo cerca il pareggio ma è sterile nei suoi tentativi, mentre il Verona non riesce a raddoppiare. Nella ripresa i neroverdi pareggiano al 34’ con La Banca e vanno in vantaggio con Brogno al 46’; il Verona, alla ricerca dei primi punti, trova subito il pareggio grazie alla rete di Grandinetti (48’), ma va subito sotto per mano del solito Brogno (49’). A tempo scaduto la rete di Pagliaro illude i gialloblù, Lamberti al 62’ regala i tre punti al Sassuolo.

La classifica è sempre più spaccata in due, con le prime otto squadre racchiuse in sei punti, a contendersi il titolo e le altre distanti ben sette punti dalle settime (il sette è il numero della settimana), ancora fermo a zero punti uno sfortunato Verona. Dando uno sguardo alla classifica marcatori, nelle prime due posizioni troviamo Mattia Leonetti con 12 reti e Giuseppe Esposito con 11, entrambi del Napoli, seguono al teroz posto con 9 reti Claudio Tuoto del Cagliari e Rodolfo De Simone della Roma.

Risultati 7° giornata
LAZIO – BOLOGNA 2-1; CAGLIARI – CROTONE 3-2; GENOA – SAMPDORIA 3-0; NAPOLI – ROMA 4-2; TORINO – FIORENTINA 2-6; VERONA – SASSUOLO 3-4; SPAL – INTER 3-1

Classifica 7° giornata
Lazio e Napoli 18; Spal e Cagliari 15; Fiorentina e Genoa 14; Roma e Bologna 12; Sassuolo e Inter  5; Crotone e Sampdoria 4; Torino 2; Verona 0

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina