Cosenza Calcio

Martino: «Per il Cosenza il derby di Rende arriva nel momento peggiore»

L’ex dg della Reggina Gabriele Martino sottolinea: «Se il Cosenza vincesse non farebbe nulla di straordinario, con un risultato negativo invece ci sarebbe da preoccuparsi. Se ho parlato con Guarascio? Vi dico che…».

E’ stato un lungo intervento quello di Gabriele Martino ieri sera nel corso della trasmissione “101esimo minuto del lunedì” andata in onda su Radio Cosenza Nord. L’ex direttore sportivo della Reggina sia ai tempi della Serie A che della rifondazione in D, sabato pomeriggio era Marulla per gustarsi dal vivo il match dei Lupi contro la Sicula Leonzio. L’articolo che segnalava la sua presenza in Tribuna Numerata ha fatto discutere e inevitabilmente ha alimentato facili accostamenti.

«Il Cosenza alla direzione ha già un professionista che, a prescindere dagli esiti, sta seguendo la squadra – dice Martino rispondendo alle domande dei conduttori – Ad ogni modo a chi non farebbe piacere essere accostato ai rossoblù e a questa città nonostante la classifica attuale? Sono onesto nel dire che non ho mai parlato con Guarascio, non ho avuto la possibilità di incontrarlo e di affrontare con lui determinate tematiche».

La partita a cui ha assistito è stata una delle peggiori della stagione. «Giocare peggio di come ho visto giocare il Cosenza sabato, è difficile – ammette Martino – Tutti abbiamo assistito ad una brutta partita. Dai rossoblù ci saremmo aspettati una prestazione diversa sotto il profilo tecnico-tattico e motivazionale dopo il ko nel derby. Non bisogna aspettare gennaio per vedere i Lupi esprimersi meglio. Mi sorprende come dei calciatori che l’anno scorso hanno fatto molto bene ora stiano rendendo decisamente meno. Il Cosenza giocava male nella prima fase del torneo con Fontana e continua a farlo sotto una guida più esperta quale Braglia. Solo chi è all’interno, tuttavia, può capire le reali motivazioni di tale rendimento, ma alcuni elementi come la coppia di attaccanti e Statella, che stimo tantissimo, non sembrano loro stessi.

Martino continua parlando delle dichiarazioni di Braglia. «E’ troppo esperto, quindi ci sarà un motivo che lo avrà spinto a dire ciò – sottolinea – Sarebbero potute sembrare anche delle frasi finalizzate a spronare il suo spogliatoio, ma alla luce della gara di sabato non hanno sortito l’effetto sperato. Nel post-partita il tecnico ha dato ragione al pubblico che ha manifestato con fischi la propria insoddisfazione. Penso sia del tutto normale. I calciatori inoltre non sono sereni, ho colto qualche antipatica reazione nei confronti dei tifosi».

Chiusura dedicata al derby di domenica. «Il Rende è la vera sorpresa del campionato. Non ha grandi valori tecnici, ma è un gruppo animato da entusiasmo, in più è ordinato tatticamente. Sembrerebbe normale che il Cosenza avesse il favore dei pronostici e che al Lorenzon possa vincere. Il derby però arriva nel momento peggiore – chiude Martino – I rossoblù vincendo non farebbero nulla di straordinario, viceversa se dovesse andare male ci sarebbe da preoccuparsi».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina