Tutte 728×90
Tutte 728×90

Siracusa e Francavilla col vento in poppa. Tabellini e voti dopo la 17° giornata di Serie C/C

Siracusa e Francavilla col vento in poppa. Tabellini e voti dopo la 17° giornata di Serie C/C

Dopo la vittoria del Trapani sul Catania nell’anticipo di venerdì, vincono anche Siracusa e Francavilla. Bene il Matera e il Catanzaro. Reggina ko sul campo dell’Akragas.

Nella diciassettesima giornata del campionato di Serie C girone C il Cosenza non va oltre il pari a reti inviolate sul terreno di gioco del Rende. Punto che serve più ai biancorossi che ai rossoblù. Nel big match di giornata il Trapani liquida la pratica Catania con un netto 2-0. I gol vittoria portano la firma di Silvestri e Reginaldo: entrambe le siciliane sono a -3 dal Lecce che ha riposato. Colpaccio del Siracusa che espugna il terreno di gioco del Bisceglie per 1-0 grazie alla rete di Mucciante nei primi minuti di gioco. Vittoria in rimonta per il Francavilla che batte per 2-1 il Monopoli. In gol per i padroni di casa Prestia e Saraniti. Vittoria di misura per il Catanzaro contro il Fondi. Il gol vittoria porta la firma di Maita nei primi minuti di gioco. Finisce 2-2 il derby campano tra Juve Stabia e Casertana. Mattatore del match Alfageme autore di una doppietta. Vince il Matera per 2-1 contro la Fidelis Andria grazie alle reti di Casoli e Maimone. Tutto facile per la Paganese che espugna il terreno di gioco della Sicula Leonzio con un netto 3-0. In gol per i campani Cesaretti, Maiorano e Scarpa. Torna al successo il fanalino di coda Akragas che batte di misura la Reggina per 1-0. Il gol vittoria porta la firma di Salvemini. Ecco tutti i tabellini di giornata. (Antonello Greco)

RENDE-COSENZA 0-0
RENDE (3-5-2): 
Forte 6; Sanzone 6, Porcaro 5.5, Pambianchi 6.5; Godano 6 (45′ st Viteritti sv), Franco 5.5 (35′ st Boscaglia sv), Laaribi 6, Gigliotti 5.5 (45′ st Vivacqua sv), Blaze 5.5; Rossini 6, Actis Goretta 5.5 (20′ st Ricciardo 6). A disp.: De Brasi, Marchio, Piromallo, Germinio, Coppola, Calvanese, A. Modic, M. Modic. All.: Trocini 6
COSENZA (3-5-2): Perina 6; Idda 6, Dermaku 6, Pasqualoni 6 (32′ st Pascali 6); Corsi 6, Bruccini 6, Palmiero 6.5, Calamai 5.5, D’Orazio 6; Mungo 6 (30′ st Statella SV), Baclet 5.5 (20′ st Mendicino 5.5). A disp.: Saracco, Boniotti, Pascali, Pinna, Collocolo, Loviso, Statella, Trovato, Liguori, Azzinnari. All.: Braglia 6
ARBITRO: Mei di Pesaro
NOTE: Spettatori circa 4000, per larga parte sostenitori del Cosenza. Ammoniti: Baclet (C), Laaribi (R), Pascali (C); Angoli: 6-6; Recupero: 0′ pt – 5′ st


TRAPANI-CATANIA 2-0
TRAPANI (3-5-2): Furlan 6.5; Fazio 6.5, Silvestri 7 (34’ st Legittimo 6), Visconti 6; Marras 7 (48’ st Bajic sv), Steffé 6, Palumbo 6.5 (34’ st Bastoni 6), Maracchi 6.5, Rizzo 6.5; Evacuo 6.5 (26’ st Murano 6), Reginaldo 7. A disp.: Pacini, Ferrara, Taugourdeau, Canino, Girasole, Culcasi. All.: Calori 6.5
CATANIA (3-5-2): Pisseri 6; Aya 6, Tedeschi 5.5, Bogdan 5.5; Semenzato 5.5 (10’ st Russotto 6), Caccetta 6 (10’ st Di Grazia 6), Lodi 5.5, Biagianti 5.5 (31’ st Ripa sv), Marchese 6; Mazzarani 5.5, Curiale 5. A disp.: Martinez, Bucolo, Fornito, Manneh, Esposito, Lovric, Rossetti, Correia. All.: Lucarelli 6
ARBITRO: Prontera di Bologna
MARCATORI: 29′ pt Silvestri, 42′ pt Reginaldo
NOTE: Spettatori paganti 2.427, abbonati 2.532, incasso 36.690,55 euro. Espulso per proteste il tecnico Lucarelli (C). Ammoniti: Curiale, Rizzo, Reginaldo, Marchese, Bastoni, Lodi. Angoli 8-4 per il Catania. Recupero: 0’ pt – 4’ st


VIRTUS FRANCAVILLA-MONOPOLI 2-1
VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi 6; Prestia 7, Abruzzese 7, Maccarrone 6.5; Pino 5 (17’ st Folorunsho 6.5), Albertini 6.5, Monaco 6, Di Nicola 6, Sicurella 6.5; Viola 5 (17’ st Madonia 6.5), Saraniti 7 (31’ st Ayina sv). A disp.: Bettaiola, De Toma, Buono, Gallù, Valotti, Del Vecchio, Agostinone, Mastropietro. All.: D’Agostino 7
MONOPOLI (3-5-2): Bifulco 6; Bei 5, Ricci 5, Ferrara 5; Zampa 5 (44’ st Souare sv), Russo 5 (17’ st Rota 6), Scoppa 6, Sounas 7, Mercadante 6 (30’ st Lo Bosco sv); Sarao 7, Paolucci 5 (30’ st Genchi sv). A disp.: Bardini, Zibert, Mavretic, Donnarumma, Lanzolla, Tafa, Di Cosola, Bacchetti. All.: Caricola 6
ARBITRO: Schirru di Nichelino
MARCATORI: 4’ pt Sounas (M), 41’ pt Prestia (VF), 23’ st Saraniti (VF)
NOTE: Spettatori circa 1000. Ammoniti: Saraniti, Scoppa, Sarao. Angoli: 3-3. Recupero: 1’ pt – 5’ st


BISCEGLIE-SIRACUSA 0-1
BISCEGLIE (4-3-3): Crispino 6.5; Migliavacca 5.5, Petta 5.5, Markic 5.5, Jurkic 5.5 (30’ st Giron sv); D’Ancora 4.5 (1’ st Risolo 6), Vrdoljak 6.5 (30’ st Toskic 6), Lugo Martinez 5.5 (1’ st Partipilo 6.5); Montinaro 6, Jovanovic 5, Azzi 5.5 (30’ st Gabrielloni 6). A disp.: Vassallo, Alberga, Delvino, Boljat, Raucci. Allenatore: Zavettieri 6.
SIRACUSA (3-5-1-1): Tomei 7; Daffara 6.5, Magnani 7, Mucciante 8 (26’ pt De Vito 6.5); Mangiacasale 6 (10’ st Giordano 6), Spinelli 6.5, Palermo 6.5, Mancino 6.5 (19’ st Toscano 6), Parisi 6; Catania 6.5; Scardina 6 (10’ st Mazzocchi 6). A disp.: D’Alessandro, Liotti, Di Grazia, Vicaroni, Grillo, Sandomenico, Bernardo. All.: Bianco 7
ARBITRO: Monconi di Roma
MARCATORE: 12’ pt Mucciante
NOTE: Spettatori circa 1500. Ammoniti Scardina, Mancino, Daffara, Vrdoljak, Risolo. Angoli: 4-3 per il Bisceglie. Recupero: 1’ pt – 5’ st


MATERA-FIDELIS ANDRIA 2-1
MATERA (3-4-3): Golubovic 7; Buschiazzo 7, De Franco 6.5, Scognamillo 6.5; Sernicola 6.5, Maimone 6.5, De Falco 6.5, Casoli 7 (36’ st Salandria sv); Strambelli 6.5 (26’ st Urso sv), Corado 6 (26’ st Dugandzic 6), Giovinco 6 (36’ st Sartore sv). A disp.: Tonti, Mittica, Dammacco. All.: Auteri 6.5
FIDELIS ANDRIA (3-4-3): Maurantonio 6; Celli 6.5, Quinto 6.5, Rada 5.5; De Giorgi 6, Piccinni 5.5 (44’ st Matera sv), Esposito 5.5 (44’ st Barisic sv), Minicucci 5.5 (21’ st Tiritielli 5.5); Bottalico 6.5 (11’ st Nadarevic 6), Croce 5.5 (11’ st Scaringella 5.5), Lattanzio 5. A disp.: Cilli, Allegrini, Colella, Ippedico, Di Cosimo, Paolillo. All.: Papagni 6
ARBITRO: Pasciuta di Agrigento
MARCATORI: 6’ st Casoli (M), 17’ st Maimone (M), 40’ st Celli (FA)
NOTE: spettatori 2500 circa. Al 37’ st Golubovic (M) para un rigore a Lattanzio (FA). Ammoniti: Buschiazzo, Scognamillo, De Falco, Rada, Piccinni. Angoli: 4-2 per il Matera. Recupero: 0’ pt – 5’ st


JUVE STABIA-CASERTANA 2-2
JUVE STABIA (4-2-3-1): Branduani 6; Nava 6, Morero 5.5, Bachini 6, Crialese 6; Mastalli 6.5, Viola 6 (29’ st Matute 5.5) ; Canotto 6, Strefezza 6.5 (23’ st Calò 5.5), Lisi 6.5 (35’ st Berardi sv); Simeri 5.5. A disp.: Bacci, Dentice, Awua, Capece, Costantini, Redolfi, Gaye, Zarcone, D’Auria. All.: Ferrara-Caserta 5.5
CASERTANA (4-2-3-1): Cardelli 6; D’Anna 6, Rainone 6, Polak 6.5, Ferrara 6 (48’ st Finizio sv); Rajcic 6.5 (27’ st Padovan 6), De Rose 6.5; Marotta 6.5 (13’ st Turchetta 6.5), De Marco 5.5, Carriero 6; Alfageme 7.5. A disp.: Gragnaniello, Donnarumma, Lorenzini, Forte, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio, Colli. Allenatore: D’Angelo 6.5
ARBITRO: Cipriani di Empoli
MARCATORI: 40’ pt e 32’ st Alfageme (C), 7’ st Strefezza (JS), 24’ st Lisi (JS)
NOTE: spettatori 722, incasso 5852 euro. Ammoniti: Mastalli, Bachini. Angoli: 5-1 per la Juve Stabia. Recupero: 1’ pt – 5’ st


SICULA LEONZIO-PAGANESE 0-3
SICULA LEONZIO (4-3-3): Narciso 5; De Rossi 4.5, Camilleri 4.5, Gianola 4.5, Squillace 4.5; Davì 6 (17’ st De Felice 6), Esposito 5 (27’ st Cozza 5.5), Marano 5 (17’ st Gammone 5.5); Arcidiacono 5.5, Ferreira 5.5 (27’ st Russo 5.5), Bollino 5.5. A disp.: Ciotti, Monteleone, Granata, Aquilanti, Giuliano, Tavares. All.: Rigoli 5
PAGANESE (4-3-3): Gomis 6.5; Picone 6.5, Piana 6.5, Meroni 6.5, Della Corte 6.5; Tascone 6, Maiorano 7 (20’ st Bensaja 6), Baccolo 6.5; Talamo 6 (46’ st Regolanti sv), Scarpa 7, Cesaretti 7 (36’ st Ngamba sv). A disp.: Galli, Dinielli, Pavan, Acampora, Grillo, Negro, Buxton. All.: Favo 6.5
ARBITRO: Lorenzin di Castelfranco
MARCATORI: 19’ pt Cesaretti, 13’ st Maiorano, 50’ st Scarpa
NOTE: spettatori 800 circa. Ammoniti: Baccolo, Arcidiacono, Meroni, Della Corte, Talamo. Angoli: 4-4. Recupero: 1’ pt – 6’ st


CATANZARO-FONDI 1-0
CATANZARO (3-4-1-2): Nordi 6; Gambaretti 6.5, Di Nunzio 6.5, Sirri 6; Zanini 6 Marin 6.5 (32’ st Benedetti 6) Maita 7 (11’ st Spighi 6.5) Nicoletti 6 (32’ st Icardi sv); Onescu 5; Puntoriere 5.5 (1’ st Lukanovic 6) Falcone 5.5 (11’ st Kanis 6). A disp.: Marcantognini, Van Ransbeek, Riggio, Marchetti, Imperiale, Anastasi, Pellegrino. All.: Dionigi
RACING FONDI (4-3-1-2): Elezaj 6; Galasso 6.5 Vastola 6 Ghinassi 5 (38’ st Ciotola sv) Paparusso 6; Vasco 6 (38’ st Mastropietro 3) Quaini 6 Ricciardi 5 (18’ st Nolè 5); Addessi 5 (26’ st De Sousa 5); Corvia 5 Lazzari 6.5. A disp.: Cojocaru, Pompei, Maldini, Pezone, De Leidi, Tommaselli, Utzeri. All.: Mattei 5.5
ARBITRO: Zufferli di Udine
MARCATORE: 9’ pt Maita
NOTE: Spettatori 3.330 di cui 1.826 abbonati; incasso Euro 25.487. Espulsi al 45’ st Onescu (C) e Mastropietro (RF) per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Sirri, Lukanovic (C); Ricciardi, Vasco, Quaini (RF). Angoli: 5-4 per il Catanzaro; Recupero: 0’ pt – 5’ st


AKRAGAS-REGGINA 1-0
AKRAGAS (4-4-2): Vono 6.5; Mileto 5.5, Danese 6.5, Russo 6, Sepe 6; Saitta 6 (24′ st Scrugli 6), Bramati 6.5, Longo 6, Gjuci 5.5 (30’ st Rotulo 6); Salvemini 7 (50’ st Ioio sv), Moreo 6 (30’ st Franchi 6). A disp.: Lo Monaco, Tripoli, Pisani, Petrucci, Di Salvo, Gjuci, Canale. All.: Di Napoli 6.5
REGGINA (4-3-1-2): Cucchietti 6; Pasqualoni 6 (41’ st Tazza sv), Di Filippo 6, Laezza 5.5 (41’ st Bezziccheri 5.5), Solerio 6 (24’ st Di Livio 5.5); Marino 5.5, Mezavilla 6, Porcino 6; Fortunato 5.5; Tulissi 5.5 (28’ st Silenzi 5.5), Sparacello 6.5. A disp.: Licastro, Turrin, Auriletto, Gatti, Amato. All.: Maurizi 5
ARBITRO: Maranesi di Ciampino
MARCATORI: 19’ st Salvemini
NOTE: Spettatori circa 150. Espulso a 49’ st Mileto (A). Ammoniti: Laezza, Mezavilla, Gjuci, Tulissi, Mileto, Pisani, Franchi. Angoli: 5-3 per l’Akragas. Recupero: 3’ pt – 5’+1 st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it