Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano vittoria da grande squadra. Il Sambiase si arrende solo nel finale (2-4)

Corigliano vittoria da grande squadra. Il Sambiase si arrende solo nel finale (2-4)

I padroni di casa recuperano due volte le reti degli uomini di Andreoli di Piemontese e Accardo, ma nel finale Foderaro segna il gol decisivo dopo aver sbagliato un penalty. In pieno recupero Tricarico completa la festa.

 

Il Corigliano vince anche sul terreno da gioco del Sambiase e conquista altri tre punti contro una diretta concorrente d’alta classifica. Nel big match giocatosi oggi al “Renda”, i ragazzi di mister Andreoli soffrono e lottano, non mollano mai la presa e, alla fine, portano a casa l’intera posta in palio contro un Sambiase per nulla remissivo. Al contrario, infatti, l’undici mandato in campo da mister Fanello gioca a testa alta contro il Corigliano e, per ben due volte, raggiunge gli avversari sul pareggio. Infatti, dopo lo 0-1 messo dentro al 12’ di testa da Piemontese, che realizza su assist di Covelli, i lametini reagiscono sfiorando prima il pari con Perri al 35’ e poi trovandolo con Umbaca al 42’ grazie ad un’azione insistita avviata da Diop e chiusa dall’attaccante del Sambiase con un preciso tiro da limite che batte Abatematteo. Nella ripresa il copione si ripete: al 16’st è Concialdi ad ispirare Accardo, che si tuffa di testa e realizza l’1-2. Il Sambiase, però, reagisce ancora a denti stretti e, al 24’st, grazie al tocco lesto sotto misura di Gatto, trova il pari sugli sviluppi di una palla inattiva. Il finale è al cardiopalma. Al 33’st, infatti, il direttore di gara concede un penalty ai biancoazzurri per atterramento di Piemontese in area da parte di Morelli: sul dischetto si presenta Foderaro, ma si fa ipnotizzare da Cristofaro, che gli para il tiro. Il Sambiase a questo punto prende fiducia e guarda con convinzione al punto da portare a casa, ma al 38’st è proprio Foderaro a farsi perdonare l’errore degli undici metri e a spingere in rete l’assist di testa di Piemontese, bravo a fare da torre su cross proveniente dalla fascia. A tempo scaduto arriva poi il gol “capolavoro” di capitan Tricarico (nella foto), che mette il sigillo alla gara con un bolide da fuori area e fissa il risultato sul 2-4. Finisce con gli “Skizzati” in festa sulle tribune dello stadio lametino, a margine di una bella gara molto bella ed emozionante, con un contorno coreografico reso davvero prestigioso dal tifo corale e colorato degli encomiabili supporters del Sambiase, peraltro da anni gemellati proprio quelli del Corigliano.

Ufficio Stampa e Comunicazione

Asd Corigliano Calabro Calcio

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it