Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Trebisacce continua la marcia. Anche l’Amantea va ko (2-0)

Il Trebisacce continua la marcia. Anche l’Amantea va ko (2-0)

I gol di Maio e Bellitta decidono la sfida dei “Due Mari” contro l’Amantea. Per il Trebisacce si tratta del quinto risultato utile consecutivo. Il Presidente Miniaci: “Se vinciamo anche contro lo Scalea faremmo il salto di qualità”.

 

Il Trebisacce ha ingranato il turbo. Anche l’Amantea se ne è accorto e paga dazio all’ “Amerise”. I Delfini trionfano per 2-0 e centrano così il quinto risultato utile consecutivo, andando a confezionare la vittoria numero nelle ultime cinque gare, la quarta stagionale. Maio e Bellitta mandano in orbita la squadra allenata da Malucchi che ora, con maggiore convinzione nei propri mezzi, aiutata anche dai risultati che finalmente stanno arrivando, può guardare con ottimismo al futuro. Nella ripresa Mazzei e compagni si sono limitati a controllare il match, forti del doppio vantaggio.

A fine partita il co-presidente Angelo Miniaci ha così commentato: ” Abbiamo disputato un ottimo primo tempo. L’impatto è stato perfetto e siamo scesi in campo consapevoli quanto fossero fondamentali i tre punti in palio. Abbiamo realizzato bellissime giocate e siamo andati in gol con un rapido uno-due che ci ha consentito di mettere in discesa il match. Nella ripresa, pur concedendoci qualche distrazione di troppo, abbiamo finito per non subire alcuna occasione da rete da parte dei nostri avversari, con Vitale che è stato uno spettatore non pagante, mai chiamato in causa. Iniziamo adesso a rivedere la squadra che conoscevamo bene l’anno scorso. Mazzei credo sia stato tra i migliori insieme a Bellitta; si sono viste ottime trame in verticale ed in velocità. Quanti punti mancano alla nostra classifica? Probabilmente potremmo recriminare qualcosa per le partite contro Acri e Reggio Mediterranea, ma quelli che fanno più male di tutti, sono i punti lasciati a Cutro con il gol del pareggio subito all’ultimo istante del tempo di recupero. Forse ci mancano 4-5 punti in più che ci avrebbero consentito ad oggi di ritrovarci a ridosso dei quartieri alti della classifica, in piena zona play-off. Contro lo Scalea ci attende un’altra sfida fondamentale, contro una compagine che al pari nostro riveste una posizione di classifica non veritiera. In caso di vittoria potremmo davvero fare un salto di qualità in graduatoria”. (Ufficio stampa Asd Trebisacce)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it