Tutte 728×90
Tutte 728×90

Anci Calabria Giovani, il Tar annulla l’elezione di Marco Ambrogio

Anci Calabria Giovani, il Tar annulla l’elezione di Marco Ambrogio

Con sentenza n. 2096/2017 il Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria ha accolto il ricorso di Davide Bruno, consigliere comunale di Cosenza, con cui quest’ultimo ha impugnato l’elezione di Marco Ambrogio a coordinatore regionale di ANCI Giovani Calabria.

Un provvedimento che azzera di fatto il governo di ANCI Giovani, essendo stati annullati tanto l’elezione del coordinatore regionale quanto quella dei 39 componenti del coordinamento regionale.

Esprime grande soddisfazione Davide Bruno, assistito in questo giudizio dall’avvocato Giuseppe Carratelli “junior”,  essendo state ritenute fondate le censure proposte.

Il giovane consigliere comunale di Cosenza lamentava la mancata applicazione del regolamento ANCI Giovani, in particolare con riferimento alla convocazione dell’assemblea.

Nonostante la ferma opposizione di Marco Ambrogio e di Gianluca Callipo (quest’ultimo nella qualità di Presidente di ANCI Calabria), il TAR ha pienamente accolto le tesi avanzate dal difensore di Bruno, annullando l’intero procedimento elettorale.- Dovranno, pertanto, ripetersi le elezioni del coordinamento di ANCI Giovani Calabria, nel rispetto dei principi di trasparenza e legalità.

Related posts