Tutte 728×90
Tutte 728×90

Omicidio Avato, condanna per mandante ed esecutore materiale

Omicidio Avato, condanna per mandante ed esecutore materiale

Confermata la sentenza di primo grado da parte della Corte d’Appello d’Assise di Catanzaro per la morte di Carmine Avato, ucciso a San Cosmo Albanese nel 2015. Condanna a 30 anni di carcere per il presunto mandante e 18 anni per l’esecutore materiale che confessò l’assassinio ai carabinieri della Compagnia di Corigliano.

Al termine del processo di secondo grado, conclusosi oggi, il collegio giudicante ha ritenuto di condividere la sentenza emessa dal gup di Castrovillari. Sentenza di condanna arrivata dopo le indagini svolte dalla procura di Castrovillari che aveva dimostrato come ad uccidere Avato fosse stato Cristian Dulan su mandato di Salvatore Buffone, parente della vittima.

Le parti civili sono rappresentate dagli avvocati Emilia Francesca Aceto, Aldo Zagarese e Antonello Calvelli, mentre il collegio difensivo è composto dagli avvocati Francesco Siclari e Claudio De Luca. Le motivazioni saranno depositate entro 90 giorni. (a. a.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it