Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «A Pagani voglio vedere il Cosenza apprezzato di recente. Sul mercato…»

Braglia: «A Pagani voglio vedere il Cosenza apprezzato di recente. Sul mercato…»

Il tecnico rossoblù Piero Braglia presenta la sfida del Torre: «Siamo consapevoli di dover affrontare una partita contro una squadra non facile da affrontare».

Piero Braglia non ha dubbi: «Se siamo quelli delle ultime partite abbiamo la possibilità di fare un’altra ottima gara». Esordisce così il tecnico del Cosenza nella conferenza stampa che introduce la partita contro la Paganese in trasferta.

«I miei ragazzi stanno bene sia mentalmente che fisicamente – aggiunge Braglia – sanno di dover affrontare una partita contro una squadra non facile da affrontare. La Paganese è una buona squadra, ha Talamo che è un attaccante veloce e Cesaretti che sa essere pericoloso. Certo che se c’è questa differenza di punti anche loro hanno qualche problema, ma noi non dobbiamo sbagliare la partita né abbassare la guardia. Al Cosenza tocca fare la sua gara come al solito. I campani non hanno mai vinto in casa? Facciamo gli scongiuri del caso e auguriamo loro di vincerla alla prossima».

Chiusura dedicata al mercato da parte di Braglia. «Si è fermato Baclet ieri pomeriggio e aspettiamo notizie dal medico. Pinna, Caccavallo e Mungo lavorano a parte: si aggregheranno dopo la sosta. Del mercato non parlo, ma non credo che ci saranno arrivi se non ci saranno partenze. Del mercato non me ne sono mai interessato né ho intenzione di iniziare ora, i giocatori valuteranno con la società le situazioni e decideranno che fare».

Related posts