Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’Enoteca provinciale riparte con i vini Mirabelli

L’Enoteca provinciale riparte con i vini Mirabelli

Il presidente della Provincia Iacucci ha raccontato alla platea la propria gioia nell’aver rimesso in moto l’Enoteca per come era stata ideata.

Calici in alto per un brindisi d’augurio con l’ottimo vino delle Tenute Mirabelli. Il Cabernet, il Sangiovese, il Merlot e il Calabrese coltivati e realizzati dalla famiglia Mirabelli a Malvito (Cosenza), sono stati protagonisti di una serata di degustazione nella bellissima Enoteca provinciale ospitata nel Palazzo del Governo di Piazza XV Marzo a Cosenza, venerdì 29 dicembre. A brindare con la famiglia Mirabelli, e i tanti ospiti accorsi per la degustazione, era presente anche il presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci che ha sottolineato, seduto al tavolo degli interventi ad inizio serata, quanto i fratelli Mirabelli, sulle orme tracciate dal loro padre, siano un orgoglio e un’eccellenza con i prodotti della loro Cantina. Il presidente Iacucci, inoltre, ha raccontato alla platea la propria gioia nell’aver rimesso in moto l’Enoteca provinciale così come l’aveva ideata lo staff dell’attuale governatore Mario Oliverio quando sedeva in Provincia e di cui Iacucci faceva parte.

Moderati dal consigliere comunale di Malvito Andrea De Iacovo (che ha portato il saluto e il ringraziamento di tutta l’amministrazione comunale e della comunità malvitana), sono intervenuti il consiglire regionale Giuseppe Aieta (che ha avuto l’opportunità di tessere le lodi delle Tenute Mirabelli e della famiglia), e il direttore della Cantina delle Tenute Mirabelli Vincenzo Ippolito che ha spiegato tutto il processo di realizzazione di Cabernet, Sangiovese, Merlot e Calabrese e annunciato i prossimi progetti della cantina che guardano all’internazionalizzazione del loro vino. I fratelli Mirabelli, prima di dare il via alla degustazione, hanno ringraziato tutte le persone e le istituzioni presenti manifestando l’orgoglio di produrre un vino nella propria terra e che porta, all’interno delle proprie bottiglie, tradizione e innovazione.

I Conti Mirabelli sono una delle ultime famiglie nobili che ancora oggi hanno conservato le loro proprietà terriere, la loro passione per la terra e il loro attaccamento alle origini ha fatto sì che continuassero a coltivare le loro proprietà. Una famiglia ricca di antiche tradizioni, con un forte amore per la propria terra, la Calabria.  Una storia antichissima che parte dal IV Secolo che vede a Malvito l’esistenza di una villa-fattoria dove ancora adesso sorge la tenuta dei Conti Mirabelli e che arriva fino ad oggi dove i fratelli Mirabelli tengono alto il nome e le produzioni di famiglia.

Related posts