Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Strambelli-Lecce salta per gli ultrà, bis della Reggina

Mercato: Strambelli-Lecce salta per gli ultrà, bis della Reggina

Il Lecce sta ultimando anche lo scambio Drudi-Leggitmo con il Trapani che prende Scarsella. A Monopoli cercano una punta (Emmausso?), Armeno e Hadziosmanovic alla Reggina.

Il Monopoli ha messo nel mirino  l’attaccante Michele Emmausso in forza alla Robur Siena. Il centravanti classe ’97 di proprietà del Genoa in questa sessione di mercato potrebbe lasciare la Toscana per approdare al club pugliese. Per Emmausso sette presenze e una rete in bianconero nella prima parte della stagione. Il sogno del Monopoli, però, si chiama Tommaso Ceccarelli. L’esterno d’attacco del Prato è seguito con grande interesse dai pugliesi che proveranno a strapparlo alla concorrenza, proveniente anche dalle serie superiori. Non sarà semplice arrivare al classe ’92 scuola Lazio.

Sempre il club pugliese sta lavorando ad uno scambio di attaccanti con la Sicula Leonzio. Con Diogo Tavares in direzione Puglia, mentre Giuseppe Genchi verso la Sicilia. Lo scambio potrebbe andare a buon fine nelle prossime ore. Ai siciliani piace anche Foggia del Teramo.

Alla Reggina breve ufficializzerà l’arrivo di Gennaro Armeno. Il terzino classe ’94, di proprietà del Novara, è già in città per le visite mediche. Per gli amaranto è fatta anche con il terzino destro Hadziosmanovic, di proprietà Samp che era a Livorno.

Il sogno proibito della Virtus Francavilla si chiama Archimede Morleo. Il difensore classe ’83 dal lungo passato in Serie A col Bologna poco utilizzato dal Bari è però richiesto nelle serie superiori da Benevento e Ternana. Il club pugliese ha provato a fare un sondaggio nei giorni scorsi ma difficilmente si concretizzerà la trattativa.

Il Lecce è sempre alla ricerca di un nuovo trequartista di qualità. Il club salentino ha pensato e forse pensa ancora a Filippo Falco. Il calciatore attualmente in forza al Perugia (ma di proprietà del Bologna), sarebbe il grande sogno dei giallorossi che vorrebbero riportarlo nel suo Salento. Trattativa che si preannuncia comunque difficile, complici i tanti interessamenti dalla cadetteria per l’ex Benevento. Clamorosa la situazione dell’affare Strambelli. Accordo ratificato e chiuso, ma congelato perché gli ultrà giallorossi non lo vogliono: colpa della sua baresità e di un trenino effettuato contro i salentini con la maglia del Matera.

La Casertana si sta guardando intorno per l’attaccante. Tra i nomi sul taccuino della dirigenza, è spuntato anche quello di Pietro Cianci, in uscita dalla Reggiana dove era in prestito dal Sassuolo. Il classe ’96 è tra i papabili nomi per il rinforzo offensivo dei campani ma bisognerà battere la concorrenza di Alessandria e Catanzaro molto interessate al calciatore.

Il Trapani a breve ufficializzerà l’arrivo di Fabio Scarsella, centrocampista classe ’89. La trattativa va avanti da tempo ed ormai è questione di ore per le firme sul contratto tra i granata e il sempre più ex giocatore della Cremonese.

Il Catanzaro per rinforzare il proprio reparto avanzato ha messo gli occhi sull’attaccante Gianmario Comi. Il classe ’92 di proprietà della Pro Vercelli in questa prima parte di stagione ha realizzato 7 reti con la maglia del Vicenza. La società veneta però con molta probabilità lo lascerà libero a breve visto i gravi problemi societari. Per il Catanzaro, però, non sarà semplice battere la concorrenza degli altri club che hanno bussato alla porta dei piemontesi per il prestito del calciatore. Sempre, per quanto riguarda l’attacco, un altro obiettivo dei giallorossi è Stefano Padovan che in questa finestra di mercato dovrebbe lasciare la Casertana. Il Catanzaro ha fatto un sondaggio nei giorni scorsi per capire le intenzioni del calciatore classe ’94.

La Fidelis Andria, infine, è vicina a prendere il terzino destro Scalera dal Bari. Arriverebbe con la formula del prestito secco e tornerebbe al San Nicola alla fine dell’attuale campionato.

Related posts