Tutte 728×90
Tutte 728×90

Truffa alle forze dell’ordine, chiesta la condanna di tutti gli imputati

Truffa alle forze dell’ordine, chiesta la condanna di tutti gli imputati

Il processo per la presunta truffa alle forze dell’ordine si avvia alla conclusione. Ieri la procura di Cosenza ha terminato la requisitoria chiedendo la condanna dei tre imputati. Nel processo in corso ci sono 70 parti civili.

Il pm Vittoria Perrone ha chiesto la condanna di Cataldo Greco, difeso dagli avvocati Marco Facciolla e Vincenzo Cautericcio, di Pietro e Giuseppe Graziano, difesi dall’avvocato Gabriele Volpe. La pubblica accusa ha richiesto un anno e 2 mesi di carcere per tutti, mentre l’avvocato Guido Siciliano, difensore di 44 parti civili, ha chiesto una condanna alla pena di giustizia e ha richiesto un risarcimento danni di 3 milioni di euro e una provvisionale di 2 milioni di euro. Le altre parti civili sono difese dall’avvocato Giorgio Misasi.

La prossima udienza è stata fissata per il 19 gennaio quando parlerà l’altro difensore di parte civile e il collegio difensivo.

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it