Tutte 728×90
Tutte 728×90

Politiche 2018, i Gd incontrano il segretario provinciale Guglielmelli

Politiche 2018, i Gd incontrano il segretario provinciale Guglielmelli

Si è svolta nei locali della federazione provinciale di viale Trieste a Cosenza un incontro tra il segretario provinciale PD, Luigi Guglielmelli, e l’esecutivo provinciale dei Gd di Cosenza, guidato dal segretario Michele Rizzuti.

Preso atto delle difficili condizioni economiche e sociali nelle quali versano il Paese e la Calabria, si è concordato sulla necessità di dare voce ed agibilità politica alle nuove generazioni, in vista delle elezioni politiche del 4 marzo, per sostanziare con maggiore forza l’azione riformista dei governi Renzi-Gentiloni ed Oliverio, i quali tanto hanno fatto in tema di diritti civili e contrasto alla povertà, a fronte della crisi economica più grave che il nostro Paese abbia conosciuto dal secondo dopoguerra ad oggi.

Forte è la tentazione dei richiami “populisti”, sempre inclini a parlare alla pancia della gente, meno inclini quando si tratta di canalizzare il dissenso in una proposta di governo seria e che trovi le giuste coperture finanziarie, come è già avvenuto dal 2013 ad oggi.

Altrettanto forte è il dato astensionistico che attanaglia, in modo atavico, soprattutto le fasce della popolazione più deboli e le nuove generazioni: l’ambizione nostra è quella di dare voce a chi, a causa di questa crisi, è rimasto emarginato ed indietro. Questa è la mission di un’organizzazione giovanile matura e consapevole della propria funzione di corpo intermedio, del quale il nostro Paese e la Calabria hanno un bisogno spasmodico, ai fini del ritorno alle buone pratiche di selezione delle istanze dal basso.

Il Segretario Provinciale Pd Guglielmelli, esprimendo soddisfazione per la discussione propositiva e responsabile, affiancherà il percorso dei giovani democratici cosentini, dando voce a questa istanza generazionale all’interno del partito a tutti i livelli per concertare le opportune e migliori soluzioni possibili. In sintesi vogliamo essere dei protagonisti in questa campagna elettorale, però in modo differente rispetto a come è stato fatto in passato.

Questo perché abbiamo voglia e volontà di dimostrare quanto abbiamo appreso e “seminato” in tutti questi anni di militanza nell’organizzazione giovanile ed al fianco del Partito Democratico Cosentino con le nostre battaglie nei tanti luoghi del conflitto sociale nella nostra provincia. Pertanto siamo pronti a scender in campo mettendoci la nostra faccia e parlando, senza nessuna difficoltà, con tutto l’elettorato.

Related posts