Rende Calcio

Mercato: due acquisti per il Matera. Rizzo a Catania, Tartaglia ad Andria

Il Matera a Cosenza con Gigli e Di Livio in più. La Sicula Leonzio ha chiuso per l’attaccante Foggia, mentre al Trapani piace il giovane ’98 Lukanovic.

Il Lecce è interessato al terzino destro Damiano Zanon. Il classe ’83 nativo di L’Aquila e di proprietà del Perugia, ha già lavorato lo scorso anno con mister Liverani in quel di Terni.

Il Trapani ha messo gli occhi sull’attaccante Antonio Lukanovic di proprietà del Novara. Il classe ’98 attualmente è in forza al Catanzaro ma nelle prossime ore potrebbe trasferirsi in Sicilia.
Manca soltanto l’ufficialità per il passaggio di Giuseppe Rizzo al Catania. Il centrocampista arriverà in Sicilia dalla Salernitana in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie B.
La Sicula Leonzio abbattuto la concorrenza di molte squadre e si è aggiudicata l’attaccante Ciro Foggia. Il classe ’91 firmerà un contratto di sei mesi con i siciliani. Il calciatore In questa prima parte di stagione ha disputato 16 gare siglando tre reti con la maglia del Teramo. Fidelis Andria Virtus Francavilla hanno messo gli occhi sul centrocampista Fabrizio Bramati attualmente in forza al Akragas. Il classe 93 è in uscita dal club siciliano e le due formazioni pugliesi sono pronti a darsi battaglia per aggiudicarsi le prestazioni del calciatore.

Il Matera ha messo nel mirino l’attaccante Stefano Padovan classe ’94. La Casertana, club con cui ha collezionato finora 15 presenze e 3 reti, non appare però intenzionato a privarsi del giocatore. Il calciatore veste il rossoblù in prestito dalla Juventus. Nel frattempo ha chiuso per il ritorno del difensore Gigli della Fiorentina e per l’ala Di Livio della Roma (era alla Reggina).

Il difensore Tartaglia che era a Novara torna alla Fidelis Andria che a sua volta dovrebbe procedere a cedere Barisic al Monopoli. Farebbe il percorso inverso Zibert. (Antonio Clausi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina