Rende Calcio

Rende, Trocini: “A Siracusa gara complicata, ma bella”

Il tecnico del Rende parla anche di mercato: “Non stravolgeremo la nostra fisionomia, sondiamo qualche giovane”. In Sicilia giocheranno Rossini e Actis Goretta come tandem d’attacco.

Calciomercato a parte, domani torna il campionato dopo la lunga pausa di Capodanno. Ed è un impegno molto teso e importante quello dei ragazzi di Trocini, che domani dovranno vedersela in trasferta contro il Siracusa. Gli aretusei all’andata fecero lo sgambetto casalingo ai biancorossi, ora in palio c’è il quarto posto (Siracusa e Rende distano un punto, rispettivamente hanno 32 e 31 punti). “E’ una gara molto difficile come le altre, d’altronde. Il Siracusa ha calciatori d’esperienza e sta facendo un buon campionato – afferma Bruno Trocini -. Sarà una bella gara”. Da domani inizia il lungo tour de force per i ragazzi di Trocini. Il Rende, come ribadito alla riapertura degli allenamenti da Trocini, non è più la cenerentola del campionato: “Ci siamo conquistati sul campo il rispetto – afferma il mister – e probabilmente in questo girone di ritorno sarà difficile sorprendere gli avversari. Di questo ne siamo consapevoli. Il nostro obiettivo resta la salvezza”. Poi un appunto sull’attuale finestra di calciomercato: “Poche squadre – dice – hanno fatto energici stravolgimenti. Sento e leggo di alcuni scambi. Dal nostro punto di vista, non cambieremo la fisionomia della squadra. Eventualmente sondiamo qualche giovane facendo, anche, un discorso di prospettiva per il prossimo anno”. E sul peso di questo mercato sulle prossime gare, Trocini la pensa così: “Alcune squadre si rinforzano, poi ci sono quelle compagini che non hanno mantenuto fede alle aspettative che faranno qualche acquisto. Sicuramente sarà un girone di ritorno più complicato e difficile”.

FORMAZIONE ANTI-SIRACUSA. Saranno tutti convocati eccetto Savatteri (che ha rescisso) e i fratelli Modic (in uscita), mentre rientrerà Novello per la gara di domani in terra di Sicilia. La formazione rispecchierà l’impianto tecnico trociniano: 3-5-2. In porta sicuro Forte. In difesa dovrebbero essere confermati i rappresentanti del terzetto, ovvero, Sanzone, Porcaro e capitan Pambianchi. A centrocampo sulla corsia di destra c’è il consueto ballottaggio tra Godano e Viteritti. Alla vigilia sembra essere in avanti il crotonese, ma la decisione sarà presa in base alla modalità di gioco che Trocini preferirà intraprendere dal primo minuto. Godano ha doti spiccatamente offensive, rispetto a quelle più difensive di Viteritti. Non ci dovrebbero essere problemi per Allan Blaze sulla sinistra. Nel mezzo, ai fianchi di Laaribi dovrebbero giostrare Franco e Rossini. In avanti, l’attacco sarà affidato molto probabilmente al duo Actis Goretta-Ricciardo. (Giulio Cava)

RENDE (3-5-2): Forte; Sanzone, Porcaro, Pambianchi; Godano, Franco, Laaribi, Rossini, Blaze; Actis Goretta, Ricciardo. A disp.: De Brasi, Coppola, Germinio, Marchio, Calvarese, Viteritti, Boscaglia, Felleca, Gigliotti, Piromallo, Vivacqua, Novello. All.: Trocini.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina