Tutte 728×90
Tutte 728×90

Alla Morrone basta una “perla” di Daniele. Ma che fatica contro lo Sporting Cz Lido (1-0)

Alla Morrone basta una “perla” di Daniele. Ma che fatica contro lo Sporting Cz Lido (1-0)

Un grandissimo calcio di punizione dell’attaccante granata decide la contesa contro un ostico Sporting Cz Lido. Divario che resta invariato. Vincono anche seconda e terza in classifica lontane rispettivamente 4 e 6 punti dalla Morrone capolista.

 

Una punizione pennellata di Rocco Daniele regala 3 punti pesantissimi alla Morrone. Potrebbe sintetizzarsi cosí un match che in realtà ha regalato grandi emozioni e che si è giocato con grandissima intensità da entrambe le formazioni. Morrone ancora priva di Granata e Morrone e con il capocannoniere Casciaro che parte dalla panchina. Sporting Catanzaro Lido che arriva dal convincente successo per 4-1 contro il Cirò e con l’obiettivo playoff ancora alla portata. 4-2-3-1 per i granata di Spinelli, 4-2-4 per Mister Patti. La Morrone inizia bene e al 10’ la prima grande occasione, colpo di testa di Daniele da distanza ravvicinata su cross di Urso e intervento miracoloso del portiere ospite Tallarico. Al 15’ Nicoletti viene steso poco fuori dall’area di rigore. Va alla battuta del calcio di punizione Rocco Daniele e la palla si infila nel sette, applausi del pubblico per un gesto tecnico di altissimo livello. Potrebbe sembrare il presagio di una partita facile per la capolista, ma la squadra di mister Patti è tutt’altro che arrendevole, pressing, difesa alta e linee strettissime tra difesa e centrocampo creano non pochi grattacapi all’11 di Spinelli nell’impostazione, ma pericoli dalle parti di Fabiano non ne arrivano. Una grande occasione di Merenda sventata ancora dal portiere Tallarico chiude un primo tempo giocato a ritmi altissimi. Nella ripresa il copione non cambia, Morrone vicina al raddoppio in 3 occasioni nei primi 15 minuti: prima Daniele ancora su punizione, poi Rocca e Bacilieri ci vanno vicini sugli sviluppi di un corner. Finale di gestione per la Morrone, unica occasione per gli ospiti un tiro di Costantino all’80’ ben parato da Fabiano. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro Siciliano di Paola decreta la fine delle ostilità, 3 punti d’oro per la Morrone che mantiene distanziate a 4 e 6 punti Taverna e Roccabernarda che hanno vinto anch’esse per 1-0 contro Stelle Azzurre e Kennedy.

Tabellino:
Morrone: Fabiano, Urso, Rocca, Bacilieri, Filidoro, Fabio, Esposito, Prete R. (42’st Prete A.), Nicoletti (18’st Casciaro), Merenda (47’st Vinti), Daniele (25’st Spinelli). In panchina: Principe, Marino, Principato. All. Spinelli
Catanzaro Lido: Tallarico, Presterà, Arcuri, Lamonica, Lobello (15’st Voci, 20’st Caridi), Mazzocca, Fulciniti, Costantino, Colacino, Melissari, Correnti. In panchina: Sevieri, Caliò, Cannistrà, Rotella, Gariano. All. Patti.
Arbitro: Siciliano di Paola.
Marcatori: Daniele 17’.

Related posts