Promozione

Cassano di misura, la Brutium deve arrendersi (1-0)

Ai padroni di casa basta una rete trovata nei primi minuti di recupero. La Brutium ha lottato strenuamente, ma la difesa del Cassano ha retto fino alla fine.

Il Cassano si rialza e scaccia la crisi. Gli ionici provenivano da un lunghissimo periodo-no fatto da cinque sconfitte. Il sorriso torna contro la Brutium Cosenza, superata ieri pomeriggio di misura grazie ad un carattere di ferro e alla rete del giovane Pugliese. Per i ragazzi di Malvasi niente da fare nonostante una buona prestazione.

Il primo acuto arriva intorno al decimo, con la Brutium Cosenza proiettata in avanti. Al momento di calciare in porta, però, Attanasio subisce il recupero di Bakkouche che gli impedisce la conclusione. Al 17’ tocca al Cassano rendersi pericoloso. Pascuzzo, in area, serve Pugliese che però viene anticipato da Gardi. Caruso fa vedere i sorci verdi agli avversari. E’ la mezzora quando da fuori area fa partire una saetta che fa la barba al palo. Al 40’ i padroni di casa hanno l’occasione giusta. Pugliese entra in area, supera un paio di avversari uomini e calcia addosso al portiere. Sulla ribattuta Pascuzzo serve di tacco Lombardi che manda alto.

E’ il preludio al gol che arriva nel primo minuto di recupero. De Rose sbaglia il rinvio e ne approfitta il baby Pugliese che batte l’estremo difensore del Brutium. Nel secondo tempo gli si catapultano in avanti, ma è il Cassano in contropiede a sbagliare il 2-0 quando Lombardi salta due avversari e al momento del tiro viene anticipato. Lo stesso attaccante del Cassano centra il palo sulla sinistra di Gardi al 27’, mentre poco dopo Gatto spreca su corner. Il Cassano resta in dieci, ma resiste e porta a casa tre punti d’oro. Clicca qui per i risultati e la classifica del 18esimo turno di Promozione.

 

Il tabellino
CASSANO: La Banca, Metja, Bakkouche, Caruso, Pugliese (39’ st Graziadio), Perciaccante, Pascuzzo (23’ st Gatto), Francese, Lombardi, Cruscomagno. A disp.: Pietrafitta, Caputo, De Leo, Serra-Cassano, Aronne. All.: Mingrone
BRUTIUM COSENZA: Gardi, Martucci (13’ st Scarlato), De Rose, Caruso, Lo Feudo, Coscarelli, Magnelli, Principato, Principe (3’ st D’Angelo), De Giacomo, Attanasio. A disp.: Di Cianni, Irace, Gorgoglione, Masuzzo. All.: Malvasi
ARBITRO: Lenti di Paola
MARCATORE: 46’ pt Pugliese
NOTE: Spettatori 200 circa con una rappresenza di tifosi ospiti. Espulso al 42’ st Lombardi (C) per protesta. Ammoniti: Caruso, Pascuzzo (C). Angoli: 6-2; Recupero 3’ pt – 5’ st

 

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina