Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza e Reggina non si fanno male

Berretti: Cosenza e Reggina non si fanno male

Risultato bugiardo per quello che si è visto sul rettangolo verde dove il Cosenza ha cercato in tutti i modi la via del vantaggio ma senza riuscirci.

L’incontro valido per l’undicesima giornata del campionato “Berreti” girone F ha visto il Cosenza non andare oltre lo 0-0 nell’atteso derby di Calabria che vedeva la compagine agli ordini di mister Scalise affrontare gli amaranto della Reggina sul terreno di gioco amico della Popilbianco.

Risultato bugiardo per quello che si è visto sul rettangolo verde dove il Cosenza ha cercato in tutti i modi la via del vantaggio ma senza riuscirci. Sueva, su tutti, ha provato più volte la giocata per portare a casa i tre punti ma una volta il palo e una volta il  fuorigioco hanno strozzato in gola la gioia del gol al giovane rossoblù. Nella ripresa pure Crispino ha cercato la via del gol ma anche la sua conclusione non riesce a trovare la stregata porta difesa da Morabito. Da segnalare anche un rigore non dato alla compagine agli ordini di mister Scalise. Un difensore reggino, intervenendo in modo scomposto nella propria area di rigore, fa carambolare la palla sul braccio ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi del penality e non decreta la massima punizione. Per la Reggina, invece, poco da segnalare tranne una conclusione velleitaria nella prima frazione di gioco.

Nonostante i due punti persi il Cosenza rimane agganciato al treno che porta ai play-off insieme a Trapani, Akragas, Sicula Leonzio e Reggina. Ora testa al prossimo turno che vedrà i giovani rossoblù impegnati in un altro derby, questa volta stracittadino, contro i cugini del Rende.

Il tabellino:
COSENZA (3-4-3): Quintiero; L. Nicoletti, Pansera, De Rose (33’ st Belcastro); Chiodo, Collocolo, Greco, Caruso (1’ st Crispino); Azzinnari, Sueva, F. Nicoletti. A disp.: Martino, Milana, Bilotta, Annone, Cardamone. All.: Scalise
REGGINA (4-3-3): Morabito; Iacono (43’ st Battaglia), Malara, Mastropietro, Criaco; Bezzon, Pelle, Franco; Perricone (23’ st Calabrese), Cascone (12’ Favasuli), Giaimo. A disp.: Indelicato, Sirimarco, Battaglia, Miceli, Gentile, Valenzise, Nemia. All.: Armenise.
NOTE: partita disputata presso il C.S. ‘Popilbianco’ di Cosenza, presenti 100 spettatori circa. Giornata nuvolosa ma clima gradevole. Ammoniti: F. Nicoletti, Chiodo, Collocolo, Sueva (C). Calci d’angolo: 5-2 (3-1 pt) per il Cosenza. Recupero: 0’ pt – 4’ + 1 st.

Risultati 11^ giornata Campionato “Berretti” girone F
Sicula Leonzio-Rende 1-2
Trapani-Akragas 3-0
Catanzaro-Siracusa (10 febbraio ore 14:30)
Turno di riposo per il Catania

Classifica Campionato “Berretti” girone F
Trapani 21, Catania* 20, Sicula Leonzio 17, Cosenza 16, Reggina 12, Akragas e Rende 11, Catanzaro** 5, Siracusa* 2.
* una partita in meno
** due partite in meno

Related posts