Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Corigliano torna a casa: riaperto il “Brillia”

Il Corigliano torna a casa: riaperto il “Brillia”

Già domenica contro la Garibaldina gli ionici potranno giocare nel loro stadio, completamente ristrutturato. Per quel che riguarda la formazione, ancora a parte i centrocampisti Calomino e Tricarico.

 

Dopo le ultime rifiniture di questi giorni, domenica prossima, per la ventesima del girone A di Promozione, il Corigliano rincaserà presso lo stadio di contrada “Brillia”. Ristrutturazione che ha interessato innanzitutto il rifacimento del terreno di gioco con piantumazione di rotoli d’erba naturale. Lavori che hanno abbracciato anche altre aree della stessa struttura resa accogliente e decorosa anche da un accurata pulizia complessiva. Riprogettazione resa possibile grazie all’intervento dell’amministrazione comunale. La seconda inaugurazione del “Città di Corigliano”, la prima fu in D contro l’Igea Virtus stagione ’96-’97 vinta per 2 a 1, avverrà domenica 4 febbraio 2018 contro la Garibaldina con fischio d’inizio fissato alle 14:30.  Ottimo anche il supporto e la sinergia con il vice fiduciario degli impianti sportivi Figc- Lnd del Comitato Regionale Calabria Vincenzo Gallo per le verifiche di routine. Grande soddisfazioni tra amministratori, entourage jonico e soprattutto tra sportivi e tifosi che da domenica torneranno sulle gradinate per incitare i propri beniamini. Tifoseria già in fermento tra coreografie e altre iniziative per festeggiare al meglio il ritorno a “casa”. Calcio d’inizio a cui dovrebbero presenziare anche i delegati istituzionali con un programma ben delineato. Frattanto, la squadra dopo le sedute di martedì e mercoledì ha svolto la consueta amichevole del giovedì questa volta contro la Luzzese, formazione d’Eccellenza. Corigliano che, sul campo di Luzzi, si è imposto per 2 a 1 grazie ad una doppietta di Leta. Mister Andreoli ha testato la condizione del gruppo in vista del prossimo impegno. Ancora lavoro differenziato per capitan Tricarico e Calomino mentre si è rivisto Itri per uno spezzone di gara. Non al meglio anche il portiere Abatematteo. Sempre assente Barilari, alle prese  per la lussazione ad un gomito.  L’allenatore dei biancazzurri ha provato alcune soluzioni mettendo in campo una formazione tipo nel primo tempo e facendo ruotare nella seconda parte il resto degli effettivi a disposizione. Test utile per tracciare  il prossimo undici titolare anche se mister Andreoli avrà a disposizione la rifinitura del venerdì per schiarirsi gli ultimi dubbi. Non sono da escludere novità e alternanze nello scacchiere primario. Beninteso, dopo il successo sulla Promosport in trasferta, la squadra ha lavorato con dinamicità e concentrazione per puntare ad un nuovo trionfo: questa volta si ci augura per bagnare al meglio il nuovo manto erboso.  Obbiettivo resta sempre vincere evitando cali di concentrazione per blindare il secondo posto e ambire sempre alla vetta.

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

Asd Corigliano Calabro Calcio

Related posts