Promozione

Aprigliano rimonta che sa di salvezza. Cassano ko che fa male. Il racconto del match (1-2)

Gli uomini di Stranges passano sul difficile campo del Cassano in rimonta, portando a casa tre punti che li allontanano dalla zona rossa. Decide Kebe. Per il Cassano una sconfitta che fa malissimo.

 

Nella  20^ giornata di Promozione impresa dell’Aprigliano che passa bissa il successo sul Sambiase di una settimana fa e passa sul campo del Cassano, centrando tre punti che potrebbero veramente dire tanto. Mister Stranges, dopo i miracoli di San Fili, ne sta per compiere un altro con l’Aprigliano. Per il Cassano invece, è davvero una brutta sconfitta. Soprattutto per come è maturata. Gli uomini di Mingrone restano a 4 punti dalla salvezza diretta interrompendo la mini serie positiva che aveva portato 4 punti nelle ultime 2 gare. Pronti via e la prima occasione del match è per i padroni di casa all’ 11′ che però sprecano con l’espeto Campana che da distanza ravvicinata spedisce la sfera sopra la traversa. Verso il 15’ reazione d’orgoglio degli ospiti con la gran botta da fuori di Perri: La Banca attento, si stende alla sua destra disinnescando il tiro. Al 20’ lancio lungo dalla trequarti difensiva cassanese per Campana, l’undici di casa mette a terra il pallone con uno stop elegante e con un pallonetto delizioso dal limite dell’area beffa Sacco. Gran gol con una parabola discendente micidiale  che beffa il portiere ospite. Gol all’esordio per il punteros. Sul finire del primo tempo, Cassano vicino al raddoppio. Pugliese cerca lo score da sogno con un esterno dal vertice destro dell’area di rigore ma la palla si spegne a lato. L’arbitro manda tutti a bere un thè caldo con il Cassano meritatamente in vantaggio.

Nella ripresa però, le cose cambiano. Eppure, la partenza è sempre a favore dei padroni di casa che vanno ancora vicini al secondo gol con un siluro dai 22 metri di Francese che però trova la pronta risposta di Sacco. Al 58’ il pari dell’Aprigliano. Calcio d’angolo battuto corto, la difesa di casa perde le marcature ed Avolio trova Greco tutto solo che fa gol al centro dell’area. Colpevole la difesa a zona dei padroni di casa che lasciano libero l’attaccante apriglianense. Il gol cambia la storia del match. Mentre il Cassano si rintana nella propria metà campo, l’Aprigliano inizia a crederci. Minuto 64 ed è Kebe a completare la rimonta. L’attaccante è fortunato a trovarsi la palla sul suo piede naturale e a buttarla dentro sorprendendo La Banca. Il gol è una doccia fredda per il Cassano che disperatamente si butta in avanti per cercare il gol del pareggio, ma le azioni risultano confuse e scomposte tant’è che non portano a nessuna azione degna di nota. Finisce con la vittoria dell’Aprigliano, mentre il Cassano esce tra i fischi. (Fabrizio Frasca)

Cassano: La Banca, Metja, Bakkouche, Caruso, Pugliese, Perciaccante, Campana, Francese, Cruscomagno, Curatello (dal 54’ Pascuzzo), De Leo (dal 45’ Schifini)(dal 65’ con Aronne) Allenatore: Mingrone;

Aprigliano: Sacco, Servizio, Pasqua. Barberio, Ndiaye, Avolio, Perri, De Cicco (45’ Greco), Fedrico, Facciolla (80’ Perri), Kebè (70’ Perri) Allenatore:  Stranges;

Marcatori: 21′ Campana,  58′ Greco, 64′ Kebè.

Arbitro: Gervasi Alessandro di Cosenza;

Assistenti: De Bartolo Giovanni, Granata Nicholas entrambi di Cosenza

Note: Giornata di sole. Spettatori 150 circa. Terreno non in condizioni ottime. Ammoniti: Facciolla (Aprigliano) 44’;

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina