Tutte 728×90
Tutte 728×90

2^ Cat/B, Fardello-show: derby e fuga per la Virtus Diamante. Marcellina ko a testa alta (2-1) |VIDEO|

2^ Cat/B, Fardello-show: derby e fuga per la Virtus Diamante. Marcellina ko a testa alta (2-1) |VIDEO|

La squadra di Lanza va sotto ma ha la forza di recuperare con una doppietta del “tuttocampista” cetrarese Fardello che risolve la partita con gli avversari in 9. Arbitro protagonista e Virtus Diamante che approfitta del ko della Komunicando e vola via a +7.

 

Virtus Diamante-Asd Marcellina aveva tutte le premesse per una grande partita. La capolista non aveva mai perso in casa, pareggiando solo una volta. Il Asd Marcellina veniva da una serie di risultati positivi culminati con la bella vittoria contro il Komunicando. Ma il vero protagonista della giornata è stato l’arbitro di gara, sig. Fazio di Cosenza, con alcune decisioni discutibili. Gol dell’ Asd Marcellina in evidente fuorigioco e due espulsioni, forse una troppo affrettata, (Vitale per proteste e Madeo per gioco scorretto) che costringono gli ospiti a giocare in inferiorità numerica per gran parte della partita.

Pronti via l’Asd Marcellina passa in vantaggio con l’esperto Lentini, ma in evidente fuorigioco. Proteste della Virtus Diamante ma per l’arbitro Fazio il gol è regolare. La squadra di Mister Lanza non si fa innervosire dall’episodio sfavorevole e va subito alla ricerca del pareggio. L’Asd Marcellina si difende bene e riparte in contropiede con i pericolosi Madeo e Lentini. Palermo sfiora il pareggio su punizione scheggiando la traversa, subito dopo Esposito e Pugliese sciupano due ghiotte occasioni. Ancora l’ex di turno, Pugliese su un gran lancio di Ciriaco si presenta in area e lascia partire un bel tiro che colpisce il palo. Al 30° arriva l’espulsione di Madeo per un brutto fallo su Esposito, Asd Marcellina in 9 (Vitale espulso per proteste al 17°) e dagli sviluppi del calcio di punizione arriva il pareggio di Fardello che, da posizione ravvicinata, devia in rete con il tacco il tiro di Palermo. Si chiude la prima frazione di gioco sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa Mister Lanza presenta la squadra con tre punte inserendo Pascale per Casella, la Virtus Diamante in superiorità numerica, attacca a testa bassa, ma non riesce a trovare la via del gol poichè l‘Asd Marcellina, fa muro e si difende ad oltranza. Per la Virtus Diamante arrivano le occasioni da gol ma non vengono sfruttate dai vari Pugliese, Esposito e De Caprio. Il giovane Presta, vera sorpresa del campionato, si presenta al limite dell’area e impegna il portiere con bel un tiro a girare diretto all’incrocio.
Al 70° è ancora Pugliese a sfiorare il vantaggio, imbeccato in area da Esposito, tira a portiere battuto, ma la sfera va a lambire il palo. Diamante in 10 per l’espulsione di Calderaro. Il Asd Marcellina soffre e regge ai colpi dei ragazzi di Mister Lanza, ma deve arrendersi a 10 minuti dal termine quando arriva la zampata di Fardello che la mette dentro da due passi, dopo una corta respinta del portiere su colpo di testa di Pascale.

La partita si chiude sul 2-1, la Virtus Diamante vince una gara importantissima che la lancia a +7 dal Komunicando sconfitto in casa dal Parenti per 2-1. L’Asd Marcellina ritorna a casa con l’amarezza della sconfitta in una partita che avrebbe voluto giocarsi alla pari, ma comunque ne esce con la consapevolezza che la squadra ha intrapreso la giusta strada per arrivare alla salvezza senza problemi. (Alfredo Pagano)

Rivivi la partita grazie alle immagini di Telediamante:

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it