Tutte 728×90
Tutte 728×90

Minaccia la madre, mette a soqquadro la casa e prende a bastonate un’auto

Minaccia la madre, mette a soqquadro la casa e prende a bastonate un’auto

Dopo l’ennesima lite con l’anziana madre che vive con lui, dopo averla minacciata di morte brandendo un bastone di legno, un ventinovenne aveva iniziato a mettere a soqquadro l’abitazione familiare, costringendo la donna a scappare e a cercare rifugio da alcuni vicini.

I carabinieri di Cetraro hanno arrestato un ventinovenne del luogo per maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di armi. I militari lo hanno sorpreso mentre, in preda ad un eccesso d’ira e con le mani sporche di sangue, era impegnato a danneggiare un’autovettura parcheggiata, utilizzando un bastone. Riportatolo alla calma, i militari hanno poi scoperto che, al culmine dell’ennesima lite con l’anziana madre che vive con lui, dopo averla minacciata di morte brandendo un bastone di legno, il ventinovenne aveva iniziato a mettere a soqquadro l’abitazione familiare, costringendo la donna a scappare e a cercare rifugio da alcuni vicini. Il giovane, evidentemente non soddisfatto, si era poi accanito sull’auto della madre, procurandosi anche delle ferite alle mani. All’interno della sua camera da letto i carabinieri hanno poi trovato, adagiato sul letto, un fucile da caccia Franchi cal. 12, un proiettile per arma lunga cal. 16 e uno per pistola cal. 9. Il materiale apparteneva al defunto padre del giovane, ma non era mai stato denunciato il passaggio di proprieta’. E’ stato pertanto sequestrato. I militari hanno anche accertato che il giovane, fin da 2016, era solito maltrattare la madre, nel tentativo di avere del denaro da lei.

Related posts