Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lucarelli deluso: «Ci manca qualche punto, ma in casa il Catania va in ansia»

Lucarelli deluso: «Ci manca qualche punto, ma in casa il Catania va in ansia»

Lucarelli sottolinea: «Se le aspettative erano quelle di vincere tutte le partite si può non essere soddisfatti. Ma quando vai sotto di 2-0, vedi i mostri del passato».

L’uomo più deluso di tutti è sicuramente Cristiano Lucarelli. L’ex attaccante del Cosenza, ora tecnico del Catania, in sala stampa non nasconde un po’ di nervosismo per il Lecce volato a +6. «Ci manca qualche punto – dice – Delusione? Dipende dalle aspettative. Se le aspettative erano quelle di vincere tutte le partite si può non essere soddisfatti. Ma quando vai sotto di 2-0, vedi i mostri del passato».

Lucarelli poi analizza la partita pareggiata con i rossoblù «Oggi siamo riusciti a rimediarla – aggiunge al portale newscatania.com – I giocatori quando giochiamo in casa hanno ansia perché vengono bersagliati appena vanno in difficoltà e non sono abituati a questa platea così importante. Non mi riferisco alle curve, ma la pressione si sente. Cerco di trarre il massimo da questi giocatori che con Lecce, e Livorno sono i migliori della Serie C».

Lucarelli poi entra nel merito. «“Il tipo di avversario e il tipo di partita non faceva ipotizzare un grande spettacolo. Abbiamo sbagliato tantissimi cross, tantissime occasioni e tantissimi passaggi. Due squadre che si sono schierate abbastanza a specchio, noi avevamo pensato di non dare punti di riferimento e loro idem. Quando si affrontano due difese così imponenti è inutile schierare due punte che finiscono in bocca».

Related posts