Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, un arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Cosenza, un arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Un 31enne aveva in casa 350 grammi di marijuana. All’interno dell’abitazione, dove c’erano altre tre persone intente a consumare lo stupefacente, rinvenuto anche un bilancino.

Nell’ambito del piano di controllo straordinario del territorio la Polizia di Stato prosegue nell’espletamento di numerosi servizi volti a prevenire e reprimere anche il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, continuando ad ottenere risultati. Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato in servizio presso l’UPGSP (Squadra Volante) , unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e con l’ausilio di unità cinofile della Questura di Vibo Valentia, nel corso dei citati servizi ha tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, C.M. di anni 31.

Nel dettaglio, il citato personale procedeva a perquisizione domiciliare a carico dell’arrestato. All’interno della sua abitazione venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro quanto segue:
1) nr. 4 contenitori di plastica, contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana essiccata e suddivisa in diverse dosi per un totale di quasi 350 grammi;
2) nr. 1 bilancino di precisione, perfettamente funzionante;
3) una calcolatrice;
4) banconote per un totale di Euro 650,00;
5) nr. 2 trancia erba;
6) nr. 44 ritagli di buste di plastica utilizzati per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Al momento della perquisizione all’interno dell’abitazione erano presenti altre tre persone tutte intente a consumare la sostanza stupefacente. In considerazione della sussistenza di più elementi indicativi circa un’ attività di spaccio, il predetto C.M. veniva tratto in arresto per il reato sopra specificato e su disposizione dell’A.G. posto agli arresti domiciliari.

Related posts