Tutte 728×90
Tutte 728×90

Trebisacce, parla Maio: “Paolana sei sempre nel mio cuore, ma voglio batterti”

Trebisacce, parla Maio: “Paolana sei sempre nel mio cuore, ma voglio batterti”

Snodo importantissimo nel prossimo turno d’Eccellenza. “Purtroppo – spiega Maio – quest’anno siamo un pò in ritardo rispetto alla passata stagione ma vogliamo migliorarci sempre di più e, perché no, regalarci il sogno play-off”.

 

Importantissimo incrocio nel prossimo turno del campionato d’Eccellenza. Paolana e Trebisacce, saranno di fronte una contro l’altra per il 23° turno di campionato. I padroni di casa, sono in un periodo decisamente positivo. Nelle ultime 4 giornate hanno raccolto 8 punti e sono rientrati alla grande nella lotta salvezza. Gli uomini di mister Caligiuri, tra l’altro, sono reduci dall’impresa di aver imposto il pari alla capolista Locri, interrompendo una serie di otto vittorie consecutive della squadra allenata da Scorrano che sta dominando nettamente il campionato. Ora la salvezza diretta per la Paolana è distante 6 punti ma sarà fondamentale continuare a fare punti per provare a colmare ulteriormente il gap. Sarà quindi uno snodo fondamentale lo scontro di domenica al Trebisacce. La squadra giallorossa, dalla sua, dopo un brutto avvio di campionato, ha ripreso alla grande la marcia e punta decisa ad un piazzamento play-off visto che il 5° posto dista, anche per loro, 6 punti.

La squadra di Malucchi punterà, come sempre, sulla verve e sulla fantasia di Tullio Maio. L’esterno offensivo giallorosso, classe 1989, è un ex della gara. Nel 2014/2015 infatti ha disputato una stagione sul Tirreno con la maglia della Paolana, sempre in Eccellenza. Maio ne ha parlato ai nostri microfoni: “Per me, quella contro la Paolana, è sempre una partita diversa rispetto alle altre. Sono stato benissimo da quelle parti e Paola mi è rimasta nel cuore. Sicuramente sarà bello ed emozionante ritornare a giocare in quel campo e davanti a quei tifosi. Ormai da avversario è il terzo anno che succede.”. Che Trebisacce sarà: “Per quanto riguarda la partita, la stiamo preparando nei minimi dettagli e cercheremo di dare come sempre il massimo. Per noi è una sfida delicata per conquistare la salvezza matematica innanzitutto, visto che questo è il primo obiettivo da raggiungere”. Sulla stagione della sua squadra: “Purtroppo quest’anno siamo un pò in ritardo rispetto alla passata stagione ma vogliamo migliorarci sempre di più e, perché no, regalarci il sogno play-off che l’anno scorso non abbiamo giocato solamente per il distacco dei 10 punti dalla seconda. Il 5° posto fu un risultato bellissimo che vorremmo provare a ripetere questa volta giocando gli spareggi”. (Alessandro Storino)

Related posts