Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ha svolto la rifinitura. Ma a Viterbo sono orientati a rinviare la gara

Il Cosenza ha svolto la rifinitura. Ma a Viterbo sono orientati a rinviare la gara

I rossoblù questa mattina hanno provato la formazione che domani pomeriggio dovrebbe affrontare la Viterbese al Rocchi. Ma dopo pranzo la squadra potrebbe rientrare in Calabria.

Le possibilità che si giochi Viterbese-Cosenza sono molto basse. In Prefettura a Viterbo sono orientati ad emanare un’ordinanza con cui si vieti l’incontro valido per l’andata delle semifinali di Coppa Italia di Lega Pro. La neve caduta nel Lazio ha reso impraticabile lo stadio Rocchi e il ghiaccio mina la sicurezza degli eventuali sportivi che vorrebbero recarsi allo stadio e assistere dal vivo all’incontro.

Nel frattempo, a Roma, il Cosenza ha sostenuto la classifica rifinitura che precede la partita. Il tecnico Braglia ha provato una serie di soluzioni che in caso di ok al match, poi domani utilizzerà in partita. Probabilmente Zommers resterà il portiere da utilizzare in Coppa Italia, mentre i difesa tornerà sicuramente Pascali. Con lui Dermaku al centro della difesa e Idda a destra. A centrocampo probabile l’utilizzo di Loviso in cabina di regia, con Bruccini e Calamai a dargli protezione e sostegno. Sulle fasce sicuro l’utilizzo di D’Orazio, mentre dalla parte opposta Boniotti e Corsi partono alla pari. In attacco la coppia Mungo-Baclet potrebbe essere quella titolare, con Perez e Okereke pronti a subentrare.

Dopo pranzo il Cosenza conoscerà la decisione ufficiale del Prefetto. Nel caso arrivi il via libera, la squadra si trasferirà a Viterbo come da programma, in caso contrario farà rientro in Calabria. Da stabilire, in tal caso, quanti giorni liberi concederà Braglia ai suoi calciatori visto che i rossoblù osserveranno un turno di riposo in campionato. (Francesco Pellicori)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it