Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza si ferma fino a venerdì. Poi Braglia cercherà di dare un’altra sterzata

Il Cosenza si ferma fino a venerdì. Poi Braglia cercherà di dare un’altra sterzata

Servirà molta attenzione e sarà necessaria anche una buona gestione delle energie fisiche e mentali, proprio in un momento in cui la squadra attraversa una fase delicata.

Tre giorni di riposo concessi da Braglia ai suoi uomini, si riprenderà sabato anziché domenica come prevedeva inizialmente la tabella di marcia. Il rinvio a martedì 6 marzo della semifinale di andata a Viterbo ha messo i bastoni tra le ruote al Cosenza, che così affronterà una serie di delicati impegni tutti ravvicinati e senza la possibilità di staccare mai la spina. Rischi di un mestiere comunque ben retribuito.

Servirà molta attenzione e sarà necessaria anche una buona gestione delle energie fisiche e mentali, proprio in un momento in cui la squadra dall’essere imbattuta da 11 gare è passata a mostrare l’altro lato della medaglia: cinque giornate senza una vittoria in campionato. Per martedì il tecnico dei Lupi spera di recuperare Camigliano, ma a prescindere potrà fare di nuovo affidamento su Pascali che a Caserta ha scontato un turno di squalifica. Saranno invece da valutare alla ripresa le condizioni di Trovato.

Ad ogni modo, la circostanza non è stata digerita molto da calciatori, tecnici e dirigenti, ma non esistono altre soluzioni e un po’ di preoccupazione c’è, anche se si cercherà di ammortizzare al meglio lo stress dei viaggi e del dover scendere in campo quasi ogni tre giorni.

Related posts