Tutte 728×90
Tutte 728×90

«Rende, continua a stupire». Trocini però è senza Laaribi

«Rende, continua a stupire». Trocini però è senza Laaribi

Contro il Bisceglie giocherà Franco davanti alla difesa. Trocini spiega: «Il Rende ora deve restare nei playoff, anche, valorizzando i nostri giovani che lo meritano».

Ora di salvezza è superfluo parlarne. Dalla partita di domani contro il Bisceglie, si valuteranno i progressi dei biancorossi che, con la vittoria di Catanzaro, hanno praticamente blindato la categoria. 41 punti ed una distanza abissale dalla zona playout di 18 lunghezze. Dunque, a meno di clamorosi tracolli, il Rende ha conquistato il suo più importante obiettivo stagionale. Il rischio, in queste circostanze, è rappresentato da possibili cali di tensione. «Il Bisceglie – dice Trocini – è una squadra che nelle ultime giornate ha battuto la Juve Stabia. Sarà una gara molto equilibrata, non dovremo abbassare l’attenzione». E il Rende dovrà dimostrare di saper mantenere quella posizione: «dobbiamo restare nei playoff, anche, valorizzando i nostri giovani che lo meritano».

LA PARTITA. Assenza pesante per il centrocampo di Bruno Trocini. Domani non sarà disponibile il metronomo Laaribi, ago della bilancia del gioco rendese. «Momo sarà sostituito da un giocatore che non farà rimpiangere la sua assenza. Questo gruppo è fatto di tanti titolari, non ho difficoltà di scelta», dice Trocini. Per quella casella, di centrale, Trocini pensa a Franco, autore del gol vittoria a Catanzaro. Il resto del reparto due certezze: Rossini nel ruolo di interno e Blaze sulla fascia sinistra. Per gli altri ruoli ci sono dei ballottaggi: è possibile che Gigliotti giochi sulla corsia di destra con Boscaglia nel ruolo di interno. Oppure, sempre Gigliotti, in posizione di interno e uno tra Godano (favorito) e Viteritti come esterno. In difesa, davanti a De Brasi, Sanzone è in competizione per un posto con Cuomo. Dovrebbero essere sicuri dal 1′ Porcaro e Pambianchi. In attacco tutti hanno la stessa percentuale di giocare dal primo minuto. Sembrano in vantaggio Ricciardo e Ferreira. (Giulio Cava)

RENDE (3-5-2): De Brasi; Cuomo, Porcaro, Pambianchi; Godano, Gigliotti, Franco, Rossini, Blaze; Ricciardo, Ferreira. A disp.: Polverino, Germinio, Sanzone, Coppola, Marchio, Piromallo, Boscaglia, Viteritti, Vivacqua, Actis Goretta, Felleca, Novello. All.: Trocini.

Related posts