Tutte 728×90
Tutte 728×90
Tutte 728×90

Perez insultato e Viterbese multata. Ecco la sequenza che ha portato la Digos in tribuna

Perez insultato e Viterbese multata. Ecco la sequenza che ha portato la Digos in tribuna

Camilli aveva dato un’altra versione dei fatti: «Non ho visto mai un calciatore litigare con un’intera tribuna: per calmarlo è dovuta intervenire la Digos». Ma il Giudice Sportivo lo smentisce. Ecco la sequenza fotografica di quei concitati momenti.


La Viterbese è stata sanzionata con una multa di mille euro per il comportamento dei suoi sostenitori che, riporta il referto del Giudice Sportivo, «durante la gara rivolgevano frasi reiteratamente offensive verso gli occupanti della panchina della squadra avversaria».

Il presidente della Viterbese Piero Camilli, come riporta Il Messaggero in questo articolo, aveva parlato dopo la partita anche di tale situazione ma dando un’altra versione dei fatti. «Il Cosenza è venuto a Viterbo per fare la caccia all’uomo – aveva detto – Ci hanno riempito di calci e gomitate dall’inizio alla fine e per fortuna l’arbitro, che secondo me il prossimo anno sarà in serie B, ha tenuto in mano la gara fin da subito. Non ho visto mai un calciatore litigare con un’intera tribuna: per calmarlo è dovuta intervenire la Digos».

Il riferimento di Camilli è a Perez che però, dalle informazioni in nostro possesso confermate oggi dal referto del Giudice Sportivo, è stato provocato e insultato per tutto l’arco del suo riscaldamento. Grazie agli scatti del nostro fotografo, Salvatore Mannarino, Cosenzachannel.it è in grado di mostrarvi l’intera sequenza di quei concitati momenti.

 

Related posts