Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende, a Pagani rientra Laaribi. Trocini: «Vogliamo restare in alto»

Rende, a Pagani rientra Laaribi. Trocini: «Vogliamo restare in alto»

Il tecnico del Rende Trocini presenta il match con la Paganese: «Il Torre è un campo difficile, hanno cambiato allenatore e sono alla disperata ricerca di punti. Dunque, avranno grandi stimoli».

Sarà una trasferta per avere dei chiarimenti. Sabato scorso il Rende non è capitolato contro il Bisceglie, però ha regalato un tempo alla squadra di Alberga e mostrando a grandi tratti confusione nell’impostazione della manovra nella ripresa. Poi il gol da calcio d’angolo di Gigliotti e chapeau! Da Pagani conterà, oltre che il risultato, anche la prestazione. «Pagani è un campo difficile – afferma Trocini – ha cambiato allenatore e sono alla disperata ricerca di punti. Dunque, avranno grandi stimoli. Da parte nostra c’è la volontà di restare sopra il più possibile». E a proposito sul primo tempo contro i pugliesi: «Più di quello che non ha funzionato, dovremmo capire quello che ha funzionato, perché in realtà ha funzionato ben poco. Diversi ragazzi erano sottotono. Poi, però, sono stati bravi a riprendere la partita nel secondo tempo».

FORMAZIONE. Trocini dovrebbe riproporre, grossomodo, le stesse scelte di una settimana fa. Ci sono, comunque, dei distinguo rispetto a 7 giorni fa. Uno è che a centrocampo tornerà Momo Laaribi. «Rientra Momo, ma, Calvanese a parte ho, ancora, l’imbarazzo della scelta – dice Trocini – Tutti i ragazzi hanno voglia di giocare e per me… è un problema che mi fa dormire bene». Restando a centrocampo, potrebbe accomodarsi in panchina Rossini lasciando spazio a Gigliotti, autore del lodevole gesto tecnico contro il Bisceglie. L’altro interno sarà Franco. Sulla fasce, sicuro Blaze a sinistra, mentre è ballottaggio a destra Godano-Viteritti. In difesa, davanti a De Brasi, ci saranno Sanzone e Pambianchi rispettivamente sui settori di destra e sinistra. Il capitano è una pedina inamovibile, così come il ’97 Sanzone. Al centro Cuomo è avanti su Porcaro. In avanti possibile la coppia Actis Goretta-Ricciardo. (Giulio Cava)

RENDE (3-5-2): De Brasi; Sanzone, Cuomo, Pambianchi; Godano, Franco, Laaribi, Gigliotti, Blaze; Actis Goretta, Ricciardo. A disp.: Polverino, Germinio, Coppola, Marchio, Porcaro, Piromallo, Boscaglia, Rossini, Viteritti, Vivacqua, Ferreira, Felleca. All.: Trocin

Related posts