Tutte 728×90
Tutte 728×90
Tutte 728×90

Madre e figlio accusati di spaccio di droga, arriva la decisione del gip di Cosenza

Madre e figlio accusati di spaccio di droga, arriva la decisione del gip di Cosenza

Ieri si sono tenute le rispettive udienze di convalida dell’arresto di G. C. e E. C., rispettivamente madre e figlio, accusati di spaccio di sostanze stupefacenti dal momento che all’interno della loro casa sono stati trovati 10 chili di marijuana.


All’esito delle medesime, avvenute rispettivamente in tribunale ed in carcere, il gip Francesco Luigi Branda ha convalidato l’arresto della signora, applicando la misura cautelare in carcere. Viceversa, nei confronti del figlio, appena ventenne, accogliendo  la tesi difensiva avanzate per entrambi dall’avvocato Fabio Parise, basata sulla non raggiunta gravità indiziaria, ha rigettato la richiesta di applicazione di misura cautelare disponendone l’immediata remissione in libertà.

Il gip Branda, tra l’altro, ha escluso la contestazione dell’aggravante dell’ingente quantità di cui all’articolo 80 dpr 309/90 avanzata dalla Procura.

Related posts