Tutte 728×90
Tutte 728×90

Allenamento tattico per il Cosenza

Allenamento tattico per il Cosenza

Braglia continua a provare varie soluzioni restando in bilico tra 3-5-2 e 3-4-3. Intanto per i rossoblù buone notizie dall’infermeria e Loviso si è operato con successo.

Nessuna partitella oggi pomeriggio per la formazione di Piero Braglia che lunedì sera, fischio d’inizio ore 20, affronterà la capolista Lecce al Marulla. Niente partitella infrasettimanale, ma un allenamento tattico come viatico al delicato incontro con i giallorossi.

Teatro della sessione odierna è stato il manto erboso Sanvitino, ormai a livelli eccellenti dopo il trattamento di inizio stagione. Il tecnico rossoblù ha sfruttato le due metà campo, riprovando tra le altre cose anche il 3-4-3. Considerata la forza degli avversari, tuttavia, non è certo che i Lupi possano scendere in campo con un modulo così sbarazzino: il 3-5-2 è dietro l’angolo. Ad ogni modo, visto l’assenza precauzionale di Perez che domani tornerà ad allenarsi, ai lati di Baclet sono stati provati ancora Okereke e Tutino. Sull’out mancino, invece, è vivo il ballottaggio tra Ramos e D’Orazio con quest’ultimo in netto vantaggio.

Le buone notizie arrivano dallo spogliatoio. Se da un lato il club ha fatto sapere che Loviso si è operato a Catanzaro e l’intervento di riduzione chirurgica della frattura alla mandibola è pienamente riiuscito, dall’altro è viva la speranza per recuperare in tempo Bruccini. Le sensazioni sono positive e Braglia incrocia le dita. Nel frattempo Pasqualoni è venuto a capo dei fastidi al ginocchio ed è tornato nell’elenco dei disponibili.

Related posts