Dalla CalabriaPolitica

Fiera di San Giuseppe, il bilancio di Occhiuto: «Aspettative rispettate»

«Anche quest’anno sono state ampiamente rispettate le aspettative sul grande successo della Fiera di San Giuseppe». Lo dichiara il sindaco Mario Occhiuto riguardo alla manifestazione che si è appena conclusa, aggiungendo: «Abbiamo registrato numerosissime presenze di visitatori, anche provenienti da altre parti della Calabria e da fuori regione, con soddisfazione nostra e dei venditori. Si sono dimostrate poi straordinarie l’accessibilità e la fruibilità per tutti, e ancora buoni i servizi accessori, ottima l’accoglienza, la logistica e la sicurezza che rispondeva alle nuove norme sugli eventi in luoghi aperti».

Conclusa la Fiera di San Giuseppe, questa mattina viale Mancini è stato riaperto al traffico e i cittadini hanno potuto constatare l’efficienza amministrativa relativa alla pulizia della strada. «Un lavoro eccellente notturno e a tempi di record organizzato dall’assessore Carmine Vizza – sottolinea Occhiuto – ha rimesso tutto in ordine dopo una fiera con centinaia di espositori e migliaia di visitatori. Bravissimi i lavoratori e i dirigenti di Ecologia Oggi, a cui va il mio plauso e ringraziamento. Nonostante la pioggia dell’ultimo giorno, il flusso è stato notevole in tutti i cinque giorni in programma.

L’organizzazione è stata impeccabile grazie all’impegno dell’assessore Loredana Pastore, dei dirigenti Giovanni De Rose (responsabile sia dell’evento che della sicurezza) e Francesco Converso, nonché dei funzionari comunali. Ma un ringraziamento va prima di ogni altro al Prefetto e al Questore che ci hanno supportato in tutte le difficilissime questioni riguardanti la sicurezza insieme a tutte le altre Forze dell’ordine. Alle numerose associazioni di volontariato, ai medici volontari, e a “Fiera in mensa” per la gestione dell’accoglienza, all’Amaco, ai lavoratori delle Coop, alla Polizia municipale, ai Vigili del Fuoco e a chi ha coordinato le iniziative che si sono svolte al Caffè letterario.

Grazie soprattutto ai cittadini di Cosenza – aggiunge ancora il Sindaco – che come sempre hanno apprezzato la loro Fiera che è una tradizione, e ai visitatori che sono arrivati da ogni parte nella nostra bellissima città».

Il sindaco Occhiuto tiene inoltre a sottolineare: «La Fiera dell’edizione appena trascorsa rappresenta l’ultima edizione che si svolge su questo percorso. Fra poco com’è noto partiranno i lavori del Parco del benessere con i giardini tematici, la palestra all’aperto e la Metro leggera di superficie. Si allargherà il corso pedonale e la città avrà finalmente il suo “centro” urbano completamente pedonale che comprenderà il Parco e corso Mazzini.

Una fiera popolare – precisa – deve svolgersi necessariamente nel cuore della città, se la città cambia e si trasforma deve cambiare anche la sede. Così è stato nel passato, con la fiera che ha cambiato più location, e così sarà ancora nel futuro».

Non manca qualche anticipazione: “La nostra idea, per il prossimo anno, è quella di mantenere il percorso sempre in senso longitudinale lungo il fiume sul lato destro o sinistro (nuova strada) fino ad arrivare nel centro storico. Un percorso che potrà godere il prossimo anno del ponte di San Francesco-Calatrava, del Planetario (di cui a breve faremo l’inaugurazione) e del Museo delle Scienze, della terrazza di corso Plebiscito, del Museo di Alarico al posto dell’ex Jolly (già appaltato), del fiume navigabile (tra poco sarà appaltato) e delle nuove piazze (da appaltare) sul lato destro e sinistro del ponte. Il nostro intento è di rinsaldare la forte identità di Cosenza coniugandone la storia con l’innovazione e la qualità architettonica, urbanistica e ambientale”.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina