Tutte 728×90
Tutte 728×90

ELEZIONI POLITICHE 2018 | Ora è ufficiale: eletta Tripodi (e “salvi” Santelli e Occhiuto). Ecco il verbale della Cassazione

ELEZIONI POLITICHE 2018 | Ora è ufficiale: eletta Tripodi (e “salvi” Santelli e Occhiuto). Ecco il verbale della Cassazione

Sono le ore 15.30 di mercoledì 20 marzo quando la Cassazione mette la parola fine alla querelle sull’elezione di Maria Tripodi nella lista di Forza Italia per il collegio Calabria 2 al posto di Fausto Orsomarso, candidatosi con Fratelli d’Italia, ed escluso dopo il riconteggio della Corte d’Appello di Catanzaro che, erroneamente, aveva attribuito 4mila voti in più al partito di Giorgia Meloni, sottraendoli al movimento guidato da Silvio Berlusconi. 

«L’ufficio si è riunito in conseguenza della segnalazione pervenuta, a mezzo Pec in data 19 marzo 2018 alle ore 18.38, dall’ufficio centrale circoscrizionale della Calabria, relativo all’erronea attribuzione alla lista di Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni di circa 4mila voti anziché alla lista Movimento Politico Forza Italia; successivamente alle ore 00.38 l’ufficio circoscrizionale della Calabria ha trasmesso l’estratto del verbale mod. 44 ed il relativo verbale mod. 34 compilato fino al paragrafo 62, dal quale si evincono le seguenti differenze nell’attribuzione dei voti alle liste», si legge nel verbale della Corte di Cassazione.

Di seguito il verbale integrale della seduta in cui viene assegnato il seggio alla candidata Maria Tripodi.

Cassazione, elezioni politiche 2018 – il verbale

L’elezione di Maria Tripodi calma un po’ le acque in Forza Italia. Il motivo è molto semplice: la candidata reggina è vicina a Silvio Berlusconi a cui sarebbe stato garantito che la sua elezione non era in discussione. Il leader di Forza Italia, dicono i beni informati, qualora non fosse stata eletta Maria Tripodi, avrebbe provveduto a cambiare i vertici di Forza Italia in Calabria e di conseguenza ne avrebbero fatto le spese Jole Santelli e Roberto Occhiuto. Berlusconi, infine, non è rimasto soddisfatto del risultato ottenuto a Cosenza. Vedremo se questa situazione avrà ripercussioni in futuro.

Related posts