Tutte 728×90
Tutte 728×90

Perez, il gol è una liberazione: «Società e spogliatoio hanno grande fiducia in me»

Perez, il gol è una liberazione: «Società e spogliatoio hanno grande fiducia in me»

L’attaccante del Cosenza ha realizzato un gol pesante a Fondi. Così Perez in sala stampa: «La rete serve moltissimo in un momento in cui stavamo raccogliendo meno di quanto meritavamo».

Perez si è sbloccato ed era ora. Ha impiegato otto giornate e tanti brutti voti in pagella per gonfiare la rete di un portiere avversario. Le proteste degli avversari per una posizione di presunto fuorigioco non lo turbano per niente. «Sono felice per tutta la squadra che a gennaio mi ha accolto benissimo – ha detto il centravanti – Tante aspettative, quando si cambia in inverno, si fa fatica a rispettarle. Tutti però, società, compagni e allenatori, non mi hanno mai fatto mancare la loro fiducia».

Perez ha centrato il bersaglio non appena ha messo piede in campo. «E’ bello entrare e segnare – ammette – Col Matera, appena arrivai, successe la stessa cosa ma fui sfortunato a calciare fuori. Oggi invece la palla è passata sotto le gambe del portiere: un po’ di fortuna aiuta. Sono contento del gol, specialmente dopo quello che ho passato ad Ascoli. La rete serve moltissimo in un momento in cui stavamo raccogliendo meno di quanto meritavamo».

Così Perez per chiudere: «Il gol lo dedico a mia figlia e mia moglie che mi stanno sempre vicino. Ho un carattere particolare e le mie prestazioni se non mi soddisfano…».

Related posts