Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti, Cosenza e Rende accedono ai playoff nazionali

Berretti, Cosenza e Rende accedono ai playoff nazionali

Il Cosenza ha recuperato nei minuti di recupero grazie ad un doppio Crispino lo svantaggio di due gol contro il Siracusa. La formazione di Modesto invece ha riposato.

Partita dalle mille emozioni quella disputata sul terreno di gioco della Popilbianco tra le compagini Berretti di Cosenza e Siracusa. Le due squadre hanno pareggiato l’ultima della stagione per 2-2 dando spettacolo dal primo all’ultimo minuto. Bravi i ragazzi agli ordini di mister Scalise riuscire a ribaltare una partita che al 90′ minuto era sul risultato di 0-2 per gli ospiti ma, con una doppietta di Crispino nell’extra time, i rossoblù riescono ad acciuffare il pari che, fino a quel momento, sembrava una chimera. Gli ospiti si portano in vantaggio al minuto 37′ del primo tempo con Barcio, bravo a crearsi lo spazio per battere il pipelet rossoblù  Quintero. Il raddoppio degli aretusei arriva, invece,al minuto 35′ della ripresa con Busà. La partita sembra in discesa per la compagine agli ordini di mister Papa ma, quando il direttore di gara decreta i 5′  minuti di recupero,’ inizia la rimonta rossoblù orchestrata dal subentrato Crispino. Prima, al minuti 91′, accorcia le distanze e al minuto 94′, dagli undici metri, riesce a ristabilire la parità. Con questo risultato, i ragazzi allenati da Scalise, si qualificano per la fase successiva del campionato e affronteranno i play off nella post-season. Anche il Rende, guidato da Francesco Modesto, ottiene il medesimo risultato e passa alla fase a spareggi nonostante abbia riposato. (Francesco Pellicori)

COSENZA: Quintiero; L. Nicoletti (46′ N. Bilotta), Pansera, De Rose; Santangelo (52′ Chiodo), Cardamone, Caruso (30′ Milana), Chiappetta; F. Nicoletti; Azzinnari, Belcastro (77′ Crispino). A disposizione: Rugna, Pace, Annone. Allenatore: Scalise.
SIRACUSA: Genovese; Iacono, Zammitti, Guastella, Serrano (46′ Coniglione); Piperissa (46′ Bellarea), Barbagallo, Barcio (75′ Busà), Guerci; Asero, Zappalà. A disposizione: Magrì, Greco, Gravera. Allenatore: Papa
MARCATORI: 37′ Barcio (S), 80′ Busà (S), 91′ Crispini (C), 94′ Crispino rig. (C)
NOTE: Spettatori circa 100. Ammoniti: Pansera, De Rose (C). Angoli: 2-1. Recupero: 2′ pt; 6′ st

Related posts