Serie C

Sale la Casertana, stasera Catania-Trapani. Tabellini e voti dopo il 36° turno di Serie C/C

La Casertana liquida 3-1 la Juve Stabia, mentre il Monopoli pareggia con la Virtus Francavilla. Bene il Matera, Siracusa fermato. Stasera Catania-Trapani davanti a 16mila spettatori.

Nella 36esima giornata del campionato di Serie C girone C il Cosenza crolla clamorosamente davanti al proprio pubblico nel derby contro il Rende per 3-0. In gol per i biancorossi Goretta, Viteritti e Gigliotti. Il derby campano tra Casertana e Juve Stabia se lo aggiudicano i padroni di casa per 3-1 grazie alla doppietta di De Vena e al gol di De Rose. Termina in parità la sfida tra Siracusa e Bisceglie. Padroni di casa in vantaggio con Liotti, pari degli ospiti con D’Ursi. Colpo della Sicula Leonzio che espugna il terreno di gioco della Paganese per 2-1 grazie alle rei di Bollino e Lescano. Termina 1-1 la gara tra Fondi e Catanzaro. Ospiti in vantaggio nel primo tempo con Spighi, pari dei padroni di casa nella ripresa con Addessi. Vittoria importantissima per la salvezza per la Reggina che batte per 2-0 l’Akragas. In gol per gli amaranto Sciamanna e Provenzano. Colpaccio del Matera che espugna il terreno di gioco della Fidelis Andria per 1-0. Il gol vittoria dei Lucani porta la firma di Casoli sul finire del primo tempo. Termina 1-1 la sfida tra Monopoli e Francavilla. Padroni di casa in vantaggio con Genchi, pari degli ospiti sul finire di gara con Partipilo. La 36esima giornata di Serie C girone C si chiuderà con il posticipo del lunedì tra Catania e Trapani. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

CASERTANA-JUVE STABIA 3-1 
CASERTANA (3-5-2): Forte 6; Polak 6.5, Lorenzini 6.5, Pinna 7; Finizio 6 (17′ st Padovano 6), D’Anna 7, Santoro 6.5 (37′ st Rajcic sv), De Rose 7.5, Meola 6; Turchetta 7.5, Alfageme 6 (25′ st De Vena 8). A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Forte, De Marco, Minale, Rainone, Tripicchio, Caterno. All.: D’Angelo 7.5
JUVE STABIA (4-3-3): Branduani 5; Dentice 5 (14′ st Franchini 5.5), Bachini 5, Allievi 5, Crialese 5; Mastalli 5, Viola 6, Vicente 5.5 (30′ st Caiò sv); Canotto sv (18′ pt Strefezza 7), Simeri 5 (35′ st Melara sv), Berardi 5 (33′ st Sorrentino sv). A disp.: Bacci, Esposito, Severini, Redolfi, Matute, D’Auria, Melara. All.: Ferrara-Caserta 5.
ARBITRO: Miele di Torino
MARCATORI:16′ st Strefezza, 30′ st e 51′ st De Vena, 49′ st De Rose
NOTE:giornata estiva, spettatori 2600 (70 ospiti). Ammoniti: D’Anna, Santoro, De Rose, Cigliano, Allievi, Simeri, Berardi. Angoli: 3-2 per la Juve Stabia. Recupero: 2′ pt – 8′ st


FIDELIS ANDRIA-MATERA 0-1 
FIDELIS ANDRIA (3-5-2):Cilli 5.5; Celli 5.5, Abruzzese 5.5, Colella 6; Tartaglia 6 (1′ st Longo 5), Quinto 6 (23′ st Matera 5.5), Piccinni 6, Esposito 5, Lancini 5.5 (34′ st Nadarevic sv); Taurino 6, Lattanzio 5 (17′ st Croce 5). A disp.: Maurantonio, Borracino, Lobosco, Scaler, Zingaro, Sgaramella, Sisto, Antonicelli, Scaringella, Cappiello, Liguori, Camporeale. All.: Papagni 5.5.
MATERA (3-4-3): Golubovic 6.5; Scognamillo 6 (31′ st Mattera sv), De Franco, Buschiazzo 6 (29′ pt Gigli 6); Di Sabatino 6, Maimone 6, Casoli 7, Sernicola 6; Sartore 5.5 (31′ st Salandria sv), Tiscione 5.5 (45’st Dugandzic sv), Di Livio 6.5. A disp.: Mittica, Tonti, Dellino, Njiki. All.: Auteri 6.5.
ARBITRO:Garofalo di Torre del Greco
MARCATORE: 40′ pt Casoli
NOTE: giornata primaverile, terreno in buone condizioni. Spettatori paganti 1.936 di cui abbonati 1.019 per un incasso di  13.349,56. Ammoniti: Buschiazzo, Lancini, Piccinni, Mattera. Angoli: 4-3 per il Matera. Recupero: 2′ pt – 4′ st


MONOPOLI-VIRTUS FRANCAVILLA 1-1 
MONOPOLI (3-5-2):Menegatti 6; Mercadante 6, Bei 6, Ferrara 6.5; Rota 6, Scoppa 6, Sounas 6.5, Longo 5 (19′ st Mavretic 6), Donnarumma 6; Sarao 5 (20′ st Genchi 7), Salvemini 5. A disp.: Bardini, Galitelli, Zampa, Minicucci, Paolucci, Tafa, Russo, Eleuteri, Maselli. All.: Scienza 6.
VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2):Albertazzi 6; Maccarone 6, Agostinone 6.5, Pino 5; De Toma 6, Monaco 6 (1′ st Martinez 6), Biason 6, Mastropietro 5 (15′ st Di Nicola 6), Triarico 6 (30′ st Madonia sv), Partipilo 7, Anastasi 5 (33′ st Parigi 6.5). A disp.: Saloni, Colonna, Sbampato, Viola, Demoleon, Arfaoui, D’Amicis. All.: D’Agostino 6.5.
ARBITRO:Mei di Pesaro 5.
MARCATORI:25′ st Genchi (M, rig.), 40′ st Partipilo (VF)
NOTE:Aerata calda, spettatori 2082. Espulso a fine gara Salvemini per proteste. Ammoniti: Ferrara, Sounas, Pino, Biason, Triarico. Angoli: 3-3. Recupero: 1′ pt – 4′ st


PAGANESE-SICULA LEONZIO 1-2 
PAGANESE (3-4-1-2):Gomis 5.5; Piana 6, Carini 4 (9′ st Tazza 6), Acampora 5.5 (24′ st Talamo 5); Ngamba 5.5, Tascone 5, Nacci 6, Della Corte 5; Scarpa sv (14′ pt Maiorano 5, 9′ st Cuppone 5.5); Cesaretti 5, Cernigoi 5. A disp.: Galli, Marone, Meroni, Bernardini, Pavan, Boggian, Dinielli, Grillo. All.: De Sanzo 4.5.
SICULA LEONZIO (4-3-3):Narciso 4.5; Aquilanti 6, Gianola 6.5, Camilleri 6.5, Squillace 6.5; Marano 6, Esposito 6, Cozza 6; Bollino 6.5 (29′ st Lescano 6), Foggia 5.5 (29′ st Davì sv), Gammone 6.5 (39′ pt Ciotti 6.5). A disp.: Pollace, Monteleone, Giuliano, Granata, D’Angelo, De Felice, Russo, Petermann, Arcidiacono. All.: Diana 7.
ARBITRO:Pashuku di Albano Laziale 7.
MARCATORI:10′ pt Bollino (SL), 44′ st Lescano (SL, rig.), 46′ st Cernigoi (P)
NOTE:Espulso: al 37’pt Narciso (SL). Ammoniti: Esposito, Nacci, Tascone, Gomis. Angoli: 6-3 per la Paganese. Recupero: 3′ pt – 4′ st


RACING FONDI-CATANZARO 1-1 
RACING FONDI (4-2-3-1):Elezaj 6.5; Galasso 5.5, Polverini 6, Mangraviti 6, Paparusso 6; Quaini 6 (38′ Vasco sv), De Martino 6; Addessi 7, Corvia 6, Ciotola 6 (14′ st Pompei 6); Mastropietro 5.5 (27′ st Vastola 6). A disp.: Cojocaru, Ghinassi, Ricciardi, Corticchia, Pezone, Stikas, Tommaselli, Sakaj, Telloni. All.: Luiso 6.5
CATANZARO (3-5-2):Marcantognini 6.5; Riggio 6, Di Nunzio 7, Gambaretti 6; De Giorgi 6, Spighi 6.5, Maita 5.5 (22′ st Puntoriere 6), Onescu 5.5, Zanini 6; Letizia 6 (8′ st Falcone 5.5, 30′ st Marin 6), Infantino 6. A disp.: Nordi, Nicoletti, Sabato, Van Ransbeek, Badjie, Sepe, Corado, Valotti. All.: Pancaro 6.5
ARBITRO:D’Apice di Arezzo 6.5
MARCATORI:22′ pt Spighi (C), 11′ st Addessi (RF)
NOTE:spettatori 250 circa, con 100 tifosi del Catanzaro. Ammoniti: Mangraviti, De Martino, Mastropietro, Gambaretti, Puntoriere. Angoli: 5-4 per la Racing Fondi. Recupero: 1′ pt – 4′ st


REGGINA-AKRAGAS 2-0 
REGGINA (3-5-2):Cucchietti 6; Laezza 6, Ferrani 6, Pasqualoni 6; Hadziosmanovic 6, Mezavilla 6.5, La Camera 7 (30′ st Provenzano 6.5), Giuffrida 6 (13′ st Marino 6), Armeno 6.5; Sparacello 6 (45′ st Samb sv), Sciamanna 7 (30′ st Tulissi 6). A disp.: Licastro, Gatti, Fortunato, Turrin, Auriletto, Bezziccheri, Franchi, Condemi. All.: Maurizi 6.5.
AKRAGAS (4-3-3):Lo Monaco 6.5; Caternicchia 6, Ioio 6, Pisani 6, Petrucci 5.5 (15′ st Saitta 6); Navas 6 (45′ st Indelicato sv), Sanseverino 6, Zibert 6.5; Minacori 5.5 (15′ st Moreo 6), Camarà 5.5 (24′ st Gjuci sv), Pastore 6 (45′ st Giorgio sv). A disp.: Vono, Bramati, Dammacco, Canale, Raucci, Scrugli, Amella. All.: Miccichè 6.
ARBITRO:Fontani di Siena 7
MARCATORI:40′ pt Sciamanna, 35′ st Provenzano
NOTE:cielo nuvoloso. Terreno in buone condizioni. Spettatori: 4610. Ammoniti: Petrucci, Navas, Sanseverino. Angoli: 10-2 per la Reggina. Recupero 1′ pt – 3′ st


SIRACUSA-BISCEGLIE 1-1 
SIRACUSA (4-2-3-1):Tomei 6; Parisi 5.5, Turati 6, Altobelli 6, Liotti 7 (35′ st Bruno sv); Spinelli 6, Palermo 6.5; De Silvestro 6 (43′ st Mangiacasale sv), Catania 7.5 (21′ st Calil 6.5), Mazzocchi 5.5 (1′ st Grillo 6); Scardina 5.5 (35′ st Bernardo sv). A disp.: Genovese, Giordano, Di Grazia, Toscano, Guerci, Marotta. All.: Bianco 6
BISCEGLIE (3-5-2):Crispino 6.5; Diallo 6.5, Petta 6.5, Delvino 6 (47′ st Russo sv); Azzi 6.5 (17′ st Montinaro 6), Risolo 6, Vrdoljak 6, Prezioso 6 (27′ st D’Ancora 6), Giron 6.5; D’Ursi 6.5, Ayina 6.5 (27′ st Jovanovic 6). A disp.: Vassallo, Alberga, Migliavacca, Jurkic, Colella, Pirolo, Spedaliere. All.: Mancini 5.5
ARBITRO:Cosso di Reggio Calabria 5.5
MARCATORI:10′ st Liotti, 12′ st D’Ursi
NOTE:la gradinata del Siracusa è stata intitolata al presidente Imbesi. Spettatori 1100 circa. Espulso D’Ursi al 49′ st per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Diallo, De Silvestro, Giron, Turati. Angoli: 4-4. Recupero: 1′, 6′.


COSENZA-RENDE 0-3
COSENZA (3-5-2): 
Saracco 4; Idda 4.5 (1′ st Corsi 5), Dermaku 5, Pascali 5; Okereke 4 (5′ st Mungo 5), Bruccini 5.5, Palmiero 5 (5′ t Loviso 5), Calamai 5, D’Orazio 5; Tutino 4.5, Baclet 4.5 (5′ st Perez 5). A disp.: Zommers, Boniotti, Pasqualoni, Camigliano, Trovato. All.: Braglia 4
RENDE (3-5-2): De Brasi 8; Sanzone 6.5, Cuomo 6.5, Pambianchi 7.5; Viteritti  7 (31′ st Godano sv), Gigliotti 7 (43′ st Boscaglia SV), Franco 7, Rossini 7, Marchio 6; Actis Goretta 7 (25′ st Ferreira 6), Vivacqua 7 (43′ st Novello sv). A disp.: Polverino, Porcaro, Achik, Coppola, Germinio, Carbone, Ferreira, Ricciardo, Calvanese. All.: Trocini 9
ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro
MARCATORI: 14′ pt Actis Goretta (R), 40′ pt Viteritti (R), 28′ st Gigliotti (R)
NOTE: Spettatori totali 3484 di cui con 240 sostenitori ospiti. Incasso di 18.987 euro più 2.983 euro di quota abbonati. Ammoniti: Cuomo (R), Viteritti (R), Idda (C), Bruccini (C). Angoli: 5-2. Recupero: 1′ pt – 3′ st

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina