Tutte 728×90
Tutte 728×90

Marina di Schiavonea, tutto pronto per la festa

Marina di Schiavonea, tutto pronto per la festa

Alla squadra marinara basta un punto contro il Cetraro per tornare in Promozione dopo 9 anni. L’ultima apparizione in quel torneo è datata 2008/09. La società chiama a raccolta il pubblico. Ingresso gratuito per tutti domenica.

 

Clima di spasmodica attesa in casa Marina di Schiavonea. La squadra marinara è davvero ad un passo dal ritorno in Promozione dopo gli anni bui tra Prima e Seconda Categoria. Agli uomini di mister Apicella manca un punto per tagliare un traguardo sotto tanti punti di vista forse inatteso, ma certamente meritato. I punti di vantaggio sul San Marco sono 6, quando alla fine mancano 2 partite. Basterà non perdere domenica contro il Cetraro per completare l’opera. La società del Presidente Celi ha già chiamato tutto il pubblico a raccolta. Al “Maria ad Nives” è previsto il pubblico delle grandissime occasioni, anche perchè l’ingresso sarà gratuito.

Un progetto partita in estate con la chiamata a tutti i calciatori del luogo sparsi nelle varie squadre del territorio. Un campionato condotto fin dall’inizio in testa ed un duello con il San Marco che è durato praticamente fino a due settimane fa. Poi, nel giro di due turni la svolta: dapprima lo scontro diretto. Il Marina di Schiavonea esce indenne dallo  “Spadafora”. Un pareggio per 1-1 con gli ionici in vantaggio per tutta la partita, raggiunti soltanto in pieno recupero dal San Marco. Il vantaggio sui normanni resta così di 4 punti quando alla fine mancano 3 partite. Il campionato è ormai in tasca ma domenica scorsa un’altra sorpresa. Proprio il Cetraro, prossimo avversario, ferma sorprendentemente il San Marco sul 2-2. Il Marina di Schiavonea vince in casa del Cus Psg e vola a +6. Alla vittoria matematica del campionato manca un solo punto.

Domenica il probabilissimo epilogo. Sarà di nuovo Promozione dopo 9 anni. L’ultima apparazioni in quel torneo è datata 2008/09, quando il Marina di Schiavonea perse i play-out contro il Nicastro ed iniziò un vortice di campionati anonimi tra Prima e Seconda Categoria. Fino a quest’anno. Quando il progetto del Presidente Celi ha coinvolto veramente tutti. Manca davvero solo la matematica ma ormai la Promozione sarà presto realtà. (Alessandro Storino)

Related posts